SI PARTE! LA MADONNA DI BONARIA PROTEGGA IL NOSTRO VIAGGIO. DIARIO DI BORDO (2° GIORNO)

CAGLIARI – Il primo giorno dei Papaboys in Sardegna è stato ricco di novità e che novità fratellini, presto verrà aperta una nostra sede pure a Cagliari. Ieri pomeriggio il Presidente Daniele Venturi, accompagnato dal Delegato per la regione Campania Massimo Manzolillo e da due associati, ha incontrato Don Luca Venturelli (Segretario dell’Arcivescovo di Cagliari S.E. Mani). L’incontro con Don Luca è stato molto costruttivo, presto pure i tanti associati della Sardegna e non solo avranno modo d’incontrarsi. Il Presidente Venturi è stato intervistato da Radio Kaliaritana, nel corso della quale ha ricordato cosa vuol dire essere Papaboys, quando e come è nata la nostra associazione. Chissà quanti giovani innamorati di Cristo e di Maria, incontreremo in questi giorni durante il pellegrinaggio; Giovanni Paolo II il 20 Ottobre 1985 visitò la terra Sarda, in quell’occasione volle ricordare che la devozione alla Madonna fa parte essenziale dei doveri di un cristiano, da Lei abbiamo ricevuto Cristo e mediante Lei possiamo più facilmente andare a Cristo. Oggi alle ore 17:00 abbiamo lasciato la Comunità dei Padri Mercedari per trasferirci sulla nave Moby Drea. All’arrivo al porto di Cagliari c’erano moltissimi giovani volontari ad accoglierci. Dopo aver sistemato i bagagli, abbiamo atteso l’arrivo della statua della Madonna di Bonaria, portata in processione dal Santuario fino alla nave. Ad accompagnare la Statua alla nave, oltre alla comunità Cagliaritana, c’erano Mons. Giuseppe Manni, Arcivescovo di Cagliari, il presidente della Regione Sardegna, Renato Soru, e una rappresentativa del comune di Cagliari. La statua rimarrà a bordo per tutto il pellegrinaggio. All’arrivo in porto i volontari hanno formato mano nella mano due cordoni, come per accogliere la la Madonna in un grande abbraccio; infine dopo aver pregato i passeggeri sono stati invitati a prepararsi per la partenza della nave. Domattina lo sbarco a Portovesme e la processione sino a Portoscuso. Normalmente i Pellegrinaggi si compiono verso un Santuario in cui si venera la Madonna o un Santo che hanno particolare attrattiva verso le popolazioni di un determinato territorio.

Il pellegrino pianifica la sua visita e si mette in viaggio, a piedi o con i mezzi più idonei, avendo chiara in mente la meta del suo andare. Anche a Bonaria i pellegrinaggi sono frequenti; in questo anno si sono intensificati, molteplici gruppi hanno sostato in preghiera davanti alla immagine della Madonna di Bonaria e si confessano, si accostano all’Eucaristia per ottenere l’indulgenza plenaria annessa al Pellegrinaggio al Santuario. Ora però è la Madonna che parte per andare incontro ai figli. Diventa pellegrina sulle strade, anzi nelle acque dell’isola, per abbracciare tutti coloro che in Lei ripongono fiducia e la venerano come Madre. Nostra Signora di Bonaria dopo aver compiuto una visita via terra che ha toccato le varie Diocesi dell’isola, è dunque partita per un “viaggio” su nave con sosta in 7 porti che abbraccerà tutta la Sardegna.

Il Pellegrinaggio marino-mariano appena iniziato farà ritorno sempre a Cagliari il 20 maggio. La nave Moby Drea ospiterà a bordo il simulacro della Madonna di Bonaria insieme ad alcune centinaia di giovani volontari e a delle personalità che accompagneranno il tragitto della Madonna. In ogni porto ci saranno celebrazioni, conferenze, la possibilità di visitare a bordo della nave alcune mostre allestite per l’occasione: una giornata di fede e di festa intorno a Maria in ogni tappa di questa originalissima iniziativa che, incontrerà sicuramente il favore di tante persone. Da noi Papaboys… una dolce notte. A domani!

DAL CANALE YOU TUBE DEI PAPABOYS!

Lascia un commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, NEWS & INFO, RIFLESSIONI IN PILLOLE.., TESTIMONIANZE

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...