ASSOCIAZIONE PAPABOYS ADERISCE ALLA MORATORIA INTERNAZIONALE CONTRO LA PEDOFILIA E LA SUA IDEOLOGIA

ROMA – Anche l’Associazione Nazionale Papaboys ha aderito alla ‘Moratoria Internazionale contro la Pedofilia e la sua ideologia’ lanciata dall’Associazione Meter e da Don Fortunato di Noto. L’obiettivo della petizione e’ quello di ”portare la vergogna dei pedofili e delle loro infami scelte davanti all’opinione pubblica di tutto il mondo”. Una moratoria mondiale contro la pedofilia e la sua ideologia. Per denunciare e condannare chi abusa, sfrutta e violenta i bambini. Per additarlo al mondo come un criminale che con i suoi acquisti – o, peggio ancora, i filmati autoprodotti – alimenta un business illegale che non esita a violentare fino a uccidere bambini da pochi giorni a 12 anni d’età acquistati per pochi dollari e “attori” virtuali di filmetti scaricati online al prezzo di centinaia di dollari. Per sbugiardare presunti “pensatori” e lobbies che ritengono la pedofilia una nobile tradizione culturale, mascherando lo squallore del sesso praticato su un bambino innocente. È questa la richiesta lanciata da don Fortunato Di Noto, il sacerdote antipedofilia fondatore di Meter (www.associazionemeter.org), l’associazione a tutela dell’infanzia abbandonata che da anni lotta contro chi sfrutta i piccoli e i deboli.

Per leggere tutto il testo visita : http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=1361 

1 Commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, NEWS & INFO

Una risposta a “ASSOCIAZIONE PAPABOYS ADERISCE ALLA MORATORIA INTERNAZIONALE CONTRO LA PEDOFILIA E LA SUA IDEOLOGIA

  1. ovvio commento in moderazione e ora censuraaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...