PAPA: IL NATALE ORTODOSSO, LE VIOLENZE DI GAZA, I BAMBINI DALL’INFANZIA NEGATA


CITTA’ DEL VATICANO – All’Angelus dell’Epifania Benedetto XVI fa gli auguri alle comunità ortodosse, ringrazia chi aiuta a costruire la pace fra israeliani e palestinesi e chiede la liberazione delle decine di bambini rapiti nel Congo- Kinshasa. La “disarmante mitezza” del Dio dell’amore e l’ostilità del mondo.

Il Natale delle Chiese orientali (che si festeggia domani); i violenti scontri armati nella Striscia di Gaza; i bambini rapiti in Congo sono alcune delle preoccupazioni espresse dal papa all’Angelus di oggi con i fedeli in piazza san Pietro. Prima di salutare le migliaia di pellegrini nelle diverse lingue, Benedetto XVI ha voluto salutare i fratelli e le sorelle delle Chiese orientali (in particolare quella russa), che seguendo il Calendario Giuliano, celebreranno domani il Santo Natale. La memoria della nascita del Salvatore accenda sempre più nei loro cuori la gioia di essere amati da Dio. Il pontefice è poi ritornato sull’amara situazione della Terra Santa che egli segue “con viva apprensione”. Mentre ribadisco che l’odio e il rifiuto del dialogo non portano che alla guerra – ha detto il papa – vorrei oggi incoraggiare le iniziative e gli sforzi di quanti, avendo a cuore la pace, stanno cercando di aiutare israeliani e palestinesi ad accettare di sedersi attorno ad un tavolo e di parlare. Iddio sostenga l’impegno di questi coraggiosi ‘costruttori di pace’!. Egli ha poi dedicato “un pensiero speciale” ai bambini che sono “sono la ricchezza e la benedizione del mondo”, ma ai quali è spesso negata un’infanzia serena. Il pontefice ha voluto porre l’attenzione soprattutto sulle “decine di bambini e ragazzi che, in questi ultimi mesi, compreso il periodo natalizio, nella Provincia orientale della Repubblica Democratica del Congo, sono stati sequestrati da bande armate, che hanno attaccato i villaggi e causato anche numerose vittime e feriti”.

Per leggere tutto il testo visita: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2074

1 Commento

Archiviato in NEWS & INFO

Una risposta a “PAPA: IL NATALE ORTODOSSO, LE VIOLENZE DI GAZA, I BAMBINI DALL’INFANZIA NEGATA

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...