L’OSSERVATORE ROMANO OSSERVA…. STALLO NEI NEGOZIATI PER LA TREGUA TRA ISRAELE E HAMAS

TEL AVIV – Stallo nei negoziati sulla tregua a Gaza. Israele aprirà i valichi con la Striscia solo se Gilad Shalit, il caporale israeliano sequestrato nel 2006, verrà rilasciato. – La notizia è riportata nell’edizione quotidiana dell’Osservatore Romano, che riporta i fatti con un ‘non velato’ tono di seria preoccupazione. I dodici membri del Gabinetto di sicurezza riuniti ieri dal premier Ehud Olmert – osserva… il quotidiano della Santa Sede – per fare il punto sulla trattativa indiretta con Hamas hanno deciso all’unanimità che questa è la condizione imprescindibile per qualsiasi accordo. A complicare la situazione, poi, arrivano le nuove difficoltà nel dialogo interpalestinese: Il Cairo ha annunciato il rinvio della conferenza tra Hamas e Al Fatah inizialmente prevista per domenica. I mediatori egiziani ritenevano di “aver in tasca” almeno un via libera di massima israeliano a una proposta di accordo in due fasi: anzitutto la formalizzazione di una tregua di diciotto mesi e una riapertura parziale dei valichi; poi, lo scambio tra Shalit e un migliaio di detenuti palestinesi. È molto diversa invece la posizione di Israele: senza il rilascio di Shalit “sarebbe inconcepibile accettare qualsiasi proposta di tregua formulata dall’Egitto”.

Per leggere tutto il testo visita:  http://www.papaboys.it/news/img.asp?IDFile=3014

Lascia un commento

Archiviato in CHIESA IN ASIA

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...