Archivi tag: abusi sessuali

IL CARD. BAGNASCO SUGLI ABUSI SESSUALI COMMESSI DA ECCLESIASTICI: « UNA PIEGA INFAME E INFAMANTE»

CHIESA CATTOLICA – Gli abusi sessuali commessi da ecclesiastici rappresentano «una piaga infame e infamante». E la Chiesa Italiana intende combatterla «in assoluta sintonia» con gli indirizzi dati da Benedetto XVI attraverso la Congregazione per la Dottrina della Fede. Il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Cei, lo ha detto nella conferenza stampa conclusiva dell’Assemblea Generale dei vescovi italiani, assicurando che è «in fase molto avanzata» la preparazione delle linee guida nazionali richieste dalla Santa Sede. «Come vescovi italiani stiamo lavorando da tempo con esperti molto qualificati, laici e alcuni vescovi, per una traduzione puntuale delle indicazioni della Santa Sede e saremo in grado di produrle – ha promesso – molto prima del maggio 2012, termine fissato dalla circolare della Congregazione per la Dottrina della Fede». 

continua su: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=5081


CIAOKAROL.IT

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

APPELLO DI DON DI NOTO: ‘AIUTACI A COSTRUIRE LA CASA METER, CENTRO DI AIUTO PER BAMBINI E FAMIGLIE’

SOLIDARIETA’ – “Bastano 100 euro o poco meno. Un aiuto per costruire la “Casa di Meter”, un impegno concreto e una risposta che l’Associazione Meter vuole dare al territorio e ai “piccoli terreni inquinati e violati” che sono i bambini. E abbiamo bisogno che tutti ci aiutino. E’ un vero e proprio appello che si rivolge a chi da sempre e da ora ha creduto all’opera di Meter per aiutare i bambini e contrastare la pedofilia.” Don Fortunato Di Noto, il sacerdote fondatore dell’associazione antipedofilia “Meter” (www.associazionemeter.org) lancia un appello con una lettera aperta alle famiglie ed a tutti gli uomini di buona volontà perché si riesca finalmente a raggiungere un sogno accarezzato da lungo tempo, la “Casa di Meter”, appunto, una struttura complessa che offre una serie di servizi volti alla promozione della famiglia e al bene dei minori. In particolare, la “Casa” dovrebbe essere in grado di comprendere al suo interno una comunità per genitori con figli (anche vittime di abusi sessuali), un centro di formazione, uno studi e uno dedicato all’ascolto.

BASTANO 100 EURO O POCO MENO – “L’iniziativa della “Casa di Meter”, – scrive il sacerdote – è un sogno che spesso diventa più difficile da realizzare perché per realizzare un sogno ci vogliono anche le risorse e non sempre ci sono generosi donatori”, anche se “nonostante tutto “credo”, professo apertamente la mia totale adesione a Colui che tutto dona e che invita a “donare gratuitamente””. Per don Fortunato, la costruzione della “Casa di Meter” chiede l’aiuto di tutti: “Bastano che le famiglie o persone singole, scuole, parrocchie, club service, diano 100 euro, o anche meno!”, scrive don Di Noto, e confida: “Sono certo che ci riusciremo: tutto questo l’ho affidato alla Vergine Maria di Loreto, alla Casa di Maria, al suo “grembo accogliente” per Gesù Bambino nostro Redentore”.

Per leggere tutto il tasto visita: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2011

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO