Archivi tag: adunanza

PAPABOYS NEWS. LE ATTIVITA’, GLI INCONTRI, I PROSSIMI APPUNTAMENTI

Carissimi fratellini e sorelline, vi informiamo di un po’ di news, di impegni, appuntamenti, iniziative ed articoli. Chiediamo a tutti voi di tener presenti questi appuntamenti e di poter fare il possibile per essere presenti e partecipare.

– Dal 1° Giugno riaprirà la III campagna nazionale di Tesseramento all’Associazione Nazionale Papaboys (nel biennio 2008-2009 siamo arrivati quasi a 10.000 ma possiamo crescere!)

– Il 4 e 5 Giugno siamo ad Ancona nelle Marche per una grande iniziativa di preghiera e di sport ad un anno dalla visita del Santo Padre Benedetto XVI nelle Marche!

– Dal 18 al 22 Giugno II Pellegrinaggio nazionale dei Papaboys in Terrasanta. In queste ore vi invieremo il programma per partecipare.

– Il 26 Giugno la V Adunanza Eucaristica Nazionale al Circo Massimo di Roma!!!

– Il 3 Luglio ci sarà un grande incontro con i Papaboys e gli Adoratori al Santuario di Pompei in Campania!

e poi tante altre iniziative che vi comunicheremo presto…..

Da leggere sul gruppo di Facebook’ e sul sito http://www.papaboys.it

IL PAPA IN PORTOGALLO. LE VOCI E I LUOGHI DI UN’ATTESA CHE COINVOLGE ANCHE LE VOCI PIÙ LONTANE
http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=3198

BERLUSCONI VEDIAMO DI SMETTERLA CON LE STUPIDE BATTUTE. NON FANNO RIDERE PIU’!
http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=3197

PERCHE’ CI SIAMO ANCORA. PERCHE’ RESTIAMO NELLA CHIESA. PERCHE’ FEDELI AL PAPA
http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=3196

W tutti voi!
http://www.papaboys.it

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in ADUNANZE EUCARISTICHE, ASSOCIAZIONE PAPABOYS, BENEDETTO XVI, CHIESA IN ASIA, DIALOGHI APERTI, GESU', TU SEI RE!, NEWS & INFO, NEWSLETTER SITO, SI ALLA VITA, TELE... VISIONI!, TESTIMONIANZE

ATTESA PER L’ADUNANZA EUCARISTICA AL CIRCO MASSIMO: SI INIZIA SABATO 27 GIUGNO ALLE ORE 17

luROMA – Un movimento di preghiera che coinvolge molte comunità, tante parrocchie e tantissimi giovani: questa è l’Adunanza Eucaristica Nazionale che si svolgerà nella notte tra il 27 ed il 28 Giugno al Circo Massimo di Roma. Sono in arrivo alcuni pulman, dall’Emilia Romagna, dalla Toscana e dalla Campania e si prevedono almeno 100 comunità che si ritroveranno nel corso della notte intorno a Gesù per la lode e l’adorazione. L’inizio della ‘festa’ sarà alle ore 17 con l’accoglienza, ma anche con un concerto di musica cristiana, che precederà la lettura di una lettera di San Paolo (per concludere l’anno paolino). Ad aprire ‘ufficialmente’ l’Adunanza Eucaristica sarà invece la Celebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo Mandara, sotto le ‘tende’ dell’Adorazione, e poi l’inizio vero e proprio dell’Adunanza Eucaristica.

continua su

http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2744

Lascia un commento

Archiviato in ADUNANZE EUCARISTICHE, ASSOCIAZIONE PAPABOYS, NEWS & INFO

L’ADUNANZA EUCARISTICA NAZIONALE QUESTA SERA DALLE ORE 21 A GROSSETO PROMOSSA DALLA DIOCESI

GROSSETO – Questa sera a Grosseto presso la Chiesa di San Pietro, nel corso principale del capoluogo delle colline metallifere, la seconda volta dell’Adunanza Eucaristica Nazionale, la notte di preghiera e veglia dei giovani di fronte a Gesù Eucarestia, che giunge nel cuore della settimana dedicata ai giovani e che è promossa dalla Diocesi di Grosseto in collaborazione con la Consulta della Pastorale Giovanile. Aprirà l’Adunanza di Grosseto la Parrocchia della Santa Famiglia di Grosseto alle ore 21, quindi dalle 22 alle ore 23 saranno i giovani della Parrocchia dell’Addolorata; dalle ore 23 alle ore 24 sarà la volta della Parrocchia di San Francesco; si attraverserà la notte con il gruppo del Rinnovamento Carismatico, con una delegazione che giungerà direttamente dalla capitale, a cui seguirà dalle 1 alle 2 il gruppo del Rinnovamento nello Spirito di Grosseto, quindi le ultime ore della notte saranno curate dai giovani dell’Associazione Nazionale Papaboys coordinati dal Delegato Regionale per la Toscana Massimiliano Mecheroni e dal coordinatore provinciale di Grosseto Stefano Argyrou.

CHE COSA E’ L’ADUNANZA EUCARISTICA?

Per leggere tutto il testo visita : http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2248

Lascia un commento

Archiviato in ADUNANZE EUCARISTICHE, NEWS & INFO

ADUNANZA EUCARISTICA DI CATANZARO: DUEMILA GIOVANI CON GESU’ PER ADORARE TUTTA LA NOTTE!

CATANZARO – Centinaia di giovani, e non solo, hanno attraversato per tutta la notte tra il 26 ed 27 gennaio la navata centrale della Basilica di Maria Santissima Immacolatadi Catanzaro, per portare il proprio ‘si’ ai piedi della croce e di fronte a Gesù, presente nel Santissimo Sancramento dell’altare. Una edizione particolare e ben riuscita dell’Adunanza Eucaristica Nazionale, voluta inprimo luogo dall’Arcivescovo Ciliberti dell’Arci Diocesi Catanzaro – Squillace che ha aperto l’Adunanza con un intervento personale e pregando il Santo Rosario insieme ai piccoli Papaboys della Scuola Materna Sant’Anna di Catanzaro. Iniziamo questo servizio con la pubblicazione di una lettera del Responsabile dei movimenti e delle Associazioni di Catanzaro, che riassume così quello che è successo nella notte calabrese.

“Carissimi fratelli e sorelle in Cristo
SIAMO ANDATI DA GESU’ CON IL NULLA DI NOI E SIAMO RITORNATI CON IL SUO TUTTO.
Questo potrebbe essere la sintesi della Notte dello Spirito (abbiamo ricevuto molto più gioia e felicità di qualunque notte bianca o rossa…) Credo che prossimamente avremo un servizio approfondito sia su internet che in TV, tuttavia nessuno potrà cancellare dal cuore questo sabato interamente speso per Dio. Lui ci ha proprio voluti bene, forse perché al di là di ogni ragionamento umano siamo stati capaci di dirgli di si attraverso questi angeli che ci ha mandato appositamente da Roma. C’è stato un uniterrotto andirivieni alle confessioni, da lontano scorgevo la mano dei sacerdoti sulla testa dei giovani che rinconciliavano l’immanente con il trascendente. Siamo dunque STRAFELICI e con il cuore colmo di gratitudine verso l’Adunanza Eucaristica, il nostro Arcivescovo, i Papaboys (che hanno richiesto e lavorato senza sosta per questa Adunanza), con la Chiesa tutta di Catanzaro-Squillace e i vari Movimenti, Gruppi e Associazione che con spirito di sacrificio, ma soprattutto con grande amore per il Signore, hanno tenuto compagnia a Gesù PRESENTISSIMO nell’Eucarestia dalle 19.00 alle 7 di questa mattina.
Ora, al prossimo incontro di Consulta vediamo insieme se possiamo realizzare il “sogno” dei fratelli dell’Adunanza di Roma (che per tutta la notte hanno trascinato decine di giovani in chiesa): l’Adorazione Perpetua nella nostra Basilica dell’Immacolata. Credo che faremmo un grande dono a Maria, alla nostra arcidiocesi e anche alla nostra terra, particolarmente bisogna di preghiere.

p.s. un piccolo miracolo di cui credo siamo stati tutti investiti. Abbiamo passato oltre dieci ore in preghiera, svegli tutti la notte e,nonostante i vari doloretti che ci fanno sempre compagnia, sono bastate poche ore di riposo per riprenderci. Che vogliamo di più?

Nella luce di Gesù Eucarestia
Franco Gallelli
Responsabile Diocesano dei Gruppi e Movimenti dell’Arcisiocesi di Squillace Catanzaro”

 Abbiamo voluto iniziare questo articolo con questo messaggio proprio perché quello che abbiamo vissuto nella notte tra il 26 ed il 27 Gennaio a Catanzaro è stato qualcosa di straordinario ed entusiasmante per tutti quelli hanno in qualche modo partecipato a questa “notte dello Spirito”. L’Adunanza di Catanzaro si è aperta diversamente dalle altre edizioni con una AdunanzA –Ragazzi dalle 19.30 alle 21.00 solennemente avviata da S.E. Mons.Antonio Ciliberti Arcivescovo di Squillace-Catanzaro, che con un afflato paterno ha accolto l’Assemblea con parole di incoraggiamento ed edificazione. Tre le “perle preziose” che si sono avvicendate in questa prima fase dell’AdunanzA: il Rosario dei Bambini animato dai bambini della locale scuola materna S. Anna , “ La Fabbrica dei sogni” un associazione che raccoglie ragazzi diversamente abili con le loro famiglie per un cammino alla luce della fede, e l’associazione Ente Nazionale Sordomuti di Catanzaro che nel loro linguaggio fatto di gesti hanno animato la preghiera.
E’ stato veramente commovente vivere assieme a queste tre realtà l’adorazione Eucaristica, condividendo con ciascuna delle tre il particolare modo di incontrare il Signore, in una apparente fragilità che assumeva alla Presenza Eucaristica un carattere di vera forza spirituale ed umana.

Non poteva esserci inizio migliore per questa AdunanzA preparata ed accolta con grande disponibilità da tutta la Diocesi rappresentata nei Gruppi e Associazioni presenti in grande numero per tutta la notte. Abbiamo visto alternarsi nell’animazione della preghiera Eucaristica tutte le associazioni vive e operanti nella Diocesi: Il Movimento Apostolico , il Rinnovamento nello Spirito, il Movimento dei Focolari e Movimento GEN, i seminaristi del Pontificio Seminario Regionale S.PioX, Le Comunità Neocatecumenali, l’Associazione Nazionale Papaboys, i ragazzi dell’Azione Cattolica, i Cenacoli del Cuore Immacolato di Maria, ciascuno nel loro particolare e prezioso carisma ha espresso l’amore e l’adorazione a quella Presenza Eucaristica centro e culmine dell’AdunanzA .

Una partecipazione tra le altre vogliamo sottolineare quella della Parrocchia dell’Immacolata proveniente con diversi Pullmans da Scilla (RC) che hanno testimoniato all’assemblea il grande dono di essere divenuti la prima Parrocchia Calabrese con l’Adorazione Eucaristica Permanente (24 ore al giorno tutti i giorni). Come sempre siamo abituati a vedere nelle Adunanze –senza mai volerci abituare a ciò- centinaia di ragazzi sono stati pescati per le strade del Corso ed invitati ad entrare in chiesa portando ai piedi del Santissimo un lumino con cui significare la loro fede e le loro preghiere.Volti sorpresi nel trovare una chiesa gremita nel cuore della notte ,volti raggelati dal vento della notte ma anche dalle ferite della vita che tornavano ai piedi del loro Amico Gesù, volti rigati di commozione per quel inaspettato incontro. Per non parlare poi dell’ininterrotto fiume di ragazzi che nel trascorrere della notte hanno ricevuto il sacramento della Riconciliazione dalle mani dei Sacerdoti Francescani della Basilica messisi al servizio per tutta la durata della manifestazione.

Si lo diciamo in ogni articolo e non ci stancheremo di farlo : Dio è vivente ed in ogni Adunanza noi testimoniamo di aver visto i segni della Sua Presenza e della Sua Opera in mezzo a noi.

Una particolare menzione va data a tutti gli operatori del settore che si sono affiancati a noi come Partner della comunicazione dell’Adunanza Eucaristica Nazionale,con il loro supporto a livello media e comunicazione: la trasmissioni televisiva ‘Verso Camelot’ (Oasi Tv) con l’ottimo Domenico Gareri che ha realizzato una ripresa no-stop nel corso dell’AdunanzA di Catanzaro allestendo all’esterno della Basilica un Camper adibito a studio-mobile dove raccogliere le esperienze e le testimonianze dei ragazzi – , la trasmissione televisiva Vatican Service News (con varie emittenti nazionali), la radio web On The Air (www.ascoltalaradio.it), il portale dei giovani cattolici http://www.korazym.org edito dall’Associazione Ragazzi del Papa,il portale ed ufficio stampa Informusic (www.informusic.it ) , il portale sul Pontificato di Benedetto XVI ‘Petrus’ (www.papanews.it ), ed il sito http://www.papaboys.it voce dell’Associazione Nazionale Papaboys , tutti si sono spesi in modo infaticabile nello spargere i semi di questa manifestazione di cui noi oggi cominciamo a raccogliere il frutto.

Di questo frutto vogliamo oggi parlare, che ogni Diocesi d’Italia possa essere raggiunta al più presto da una AdunanzA Eucaristica e che questa AdunanzA -come per le precedenti edizioni – diventi l’inizio di un cammino Eucaristico in quel luogo per instaurare da quel giorno in poi in una qualche forma e modo una Adorazione Eucaristica animata dai Gruppi e movimenti locali, fino al massimo livello: l’Adorazione Eucaristica Permanente!

Questo sogniamo, questo stiamo chiedendo in preghiera questo e niente meno di questo è quello che perseguiremo con tutte le nostre forze!

Alla prossima …

Lascia un commento

Archiviato in ADUNANZE EUCARISTICHE