Archivi tag: berlusconi

MA SIAMO SICURI CHE BERLUSCONI SIA IL DIAVOLO?… COSA C’E’ OLTRE LE VICENDE PRIVATE DEL PREMIER…

ROMA – Non è nostra consuetudine in quanto sito di una Associazione giovanile nazionale, occuparci di vita politica italiana; non per sola desolazione, ma soprattutto perché preferiamo dare uno sguardo alle vicende internazionali, che più ci appassionano e ci fanno sperare. Nel clima degli ultimi giorni che si respira in Italia di accese polemiche nei confronti del Presidente del Consiglio Silvio Bunga Berlusconi continua ferocemente ad assalirci un dubbio: fiducia o non fiducia in questa Istituzione (prima) ed in questo uomo (di conseguenza ndr)? Dalla serie: Silvio non può sicuramente ad oggi essere definito ‘acqua santa’, ma è proprio il male assoluto?

Non ci piace – è evidente – la testimonianza che dall’uomo viene fornita in pubblico, non ci piacciono i continui riferimenti alle sue attività private e personali, e non gradiamo neanche il fatto della mancata ‘presa visione’ di tutto ciò; ci aspettiamo quindi dal Premier non un outing in materia…, ma soprattutto una maggiore responsabilizzazione nelle sue pubbliche dichiarazioni. Discorso inverso potrebbe invece essere espresso riguardo l’attività politica e governativa di questa fondamentale Istituzione italiana. Va riconosciuto infatti che – libero da persecuzioni mediatiche e continui assalti giudiziari – Silvio riesce talvolta a mantenere alto nel paese l’entusiasmo e la speranza che, nonostante la crisi sociale globalizzata stia sopprimendo tutto (famiglie e giovani in testa), non tutto sia perduto.

continua su:http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=3722

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

IL TERREMOTO CHE SCATENA LA SOLIDARIETA’ DELL’ITALIA: UN PAESE CHE SA SOFFRIRE INSIEME

ROMA – Si continua a scavare senza sosta, anche con le mani per non rischiare di provocare ulteriori danni, a L’Aquila e nei comuni limitrofi colpiti dal sisma. Finora sono 92 le vittime accertate e 1500 le persone ferite nei crolli. Il numero degli sfollati nel frattempo dovrebbe aver superato quota 70 mila. Onna e Paganica centri ormai rasi al suolo. E proseguno le scosse di assestamento (questa mattina erano già oltre 200) che si verificano a intervalli di tre/cinque minuti. A l’Aquila, i soccorritori hanno recuperato dalle macerie della Casa dello Studente il cadavere di un giovane, mentre è stata fortunatamente estratta viva delle macerie di una palazzina a via XX Settembre, una ragazza di 24 anni, Francesca: si era riparata sotto un tavolo. In questo momento, come riferito dallo stesso presidente del Consiglio Berlusconi, sono impegnati nelle zone colpite circa quattromila soccorritori. I feriti già da alcune ore vengono trasportati in elicottero anche negli ospedali della Capitale e delle città vicine, perchè l’ospedale dell’Aquila è inagibile in molte parti. Alle 19 è prevista una riunione straordinaria del Consiglio dei Ministri …

Per leggere tutto il testo visita: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2465

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

INCONTRO TRA PAPA BENEDETTO ED IL PRESIDENTE NAPOLITANO AL QUIRINALE NEL GIORNO DI SAN FRANCESCO

ROMA – Papa Benedetto XVI si rechera’ al Quirinale in visita di Stato il 4 ottobre prossimo, giorno di san Francesco patrono d’Italia: è la seconda visita che il Santo Padre effettua al Quirinale, e segue il concerto che recentemente il Presidente della Repubblica Napolitano, aveva offerta proprio al Santo Padre nell’Aula Paolo VI in Vaticano. Nel giugno 2005, a pochi mesi dalla sua elezione al Soglio Pontificio, Benedetto XVI era stato accolto da Carlo Azeglio Ciampi. Nel corso della visita del Presidente Napolitano in Vaticano invece, nel novembre di due anni fa, il Presidente sottolineo’ che “la Chiesa e’ libera, ma certe scelte toccano allo Stato”. Venne anche registrata una comune attenzione sui temi etici, e Papa Benedetto rispose assicurando che il Vaticano “non mira ad alcuna supremazia autoritaria”, ma che svolge un “prezioso servizio” per difendere “principi che non sono percepibili unicamente da chi professa un determinato credo religioso”. Valori presenti nella stessa Costituzione della Repubblica.

I colloqui tra il Papa ed il Presidente Giorgio Napolitano nell’incontro di ottobre, dovrebbero incentrarsi – riferisce l’Agenzia Agi – sulle tematiche della famiglia, della parita’ scolastica, della poverta’ e dell’equita’ in economia. Le due delegazioni affronteranno anche una serie di altri argomenti: la conservazione dei beni culturali nei musei diocesani, l’assistenza spirituale nei corpi di polizia. Il Papa verra’ ricevuto dal ministro degli Esteri Franco Frattini su Piazza Pio XII, appena all’esterno del Colonnato del Bernini e del confine di stato tra Italia e Citta’ del Vaticano. Nuova sosta a Piazza Venezia, dove a rendere omaggio al Pontefice sara’ il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. Giorgio Napolitano e Silvio Berlusconi lo attenderanno nel Cortile d’Onore del Quirinale, dove il Pontefice arrivera’ scortato da uno squadrone di corazzieri a cavallo in alta uniforme. La presentazione delle due delegazioni avra’ luogo nel Salone dei Corazzieri, quindi Benedetto XVI e Giorgio Napolitano avranno i loro colloqui nello Studio alla Vetrata. All’inizio ci sara’ uno scambio di doni. Nel 2006 Ratzinger dono’ a Napolitano un mosaico raffigurante un vaso di frutta, opera dello Studio del Mosaico Vaticano; Napolitano ricambio’ con un bassorilievo d’argento dello scultore Antonio Nocera, dedicato alla pace.

Leggi anche su Papaboys.it

LO SCAMBIO DI MESSAGGI TRA IL PAPA ED IL PRESIDENTE NAPOLITANO.
LA LAICITA’ VERA CIOE’ CULTURA UMANA

BENEDETTO XVI PARTITO PER WASHINGTON.
MESSAGGIO AL PRESIDENTE NAPOLITANO

SANTA SEDE E STATO ITALIANO CELEBRANO
I 79 ANNI DEI PATTI LATERANENSI

LA LETTERA DI BERTONE AL RETTORE DELLA SAPIENZA
E LA LETTERA DI NAPOLITANO

IL PRESIDENTE NAPOLITANO IN VISITA A ROMA
AL CENTRO “DREAM” DELLA SANT’EGIDIO

ZANARDI LANDI AMBASCIATORE D’ITALIA PRESSO LA SANTA SEDE:
“PIENA ARMONIA NEI RAPPORTI STATO CHIESA”

BENEDETTO XVI ED IL PRESIDENTE NAPOLITANO
INVITATI AL CONSIGLIO D’EUROPA

LETTERA DELL’ASSOCIAZIONE PAPABOYS
AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO

 

Lascia un commento

Archiviato in BENEDETTO XVI, DIALOGHI APERTI, NEWS & INFO

UN G8 DELLE POLEMICHE. POCA VOGLIA E QUALCHE POSSIBILE STRADA DA PERCORRERE

TOKIO – G8 delle polemiche – come sempre – ma ci auguriamo anche delle risoluzioni dedicate a risolvere i problemi dei poveri della terra. Per ora si discute e si evidenzia l’aspetto culturale e tencologico (le foto dei premier in giro su innovativa motociclette hanno fatto il giro del mondo ndr). E i problemi? Per l’ennesiamo volta resteranno tali e non si faranno mezzi millimetri di passi in avanti per risolverli. Pero’ di chiacchere e di impegni se ne sentono tanti. Anche il Santo Padre dopo la preghiera mariana di ieri, ha chiesto un particolare impegno ai partecipanti al Vertice annuale del G8 con queste parole: “Domani (ogg ndr), 7 luglio, i Capi di Stato e di governo dei Paesi membri del G8, insieme ad altri leaders del mondo, si riuniranno in Giappone per il loro vertice annuale. In questi giorni, si sono alzate numerose voci – tra cui quelle dei Presidenti delle Conferenze Episcopali delle citate Nazioni – per chiedere che si realizzino gli impegni assunti nei precedenti appuntamenti del G8 e si adottino coraggiosamente tutte le misure necessarie per vincere i flagelli della povertà estrema, della fame, delle malattie, dell’analfabetismo, che colpiscono ancora tanta parte dell’umanità. Mi unisco anch’io a questo pressante appello alla solidarietà! Mi rivolgo quindi ai partecipanti all’incontro di Hokkaido-Toyako, affinché al centro delle loro deliberazioni mettano i bisogni delle popolazioni più deboli e più povere, la cui vulnerabilità è oggi accresciuta a causa delle speculazioni e delle turbolenze finanziarie e dei loro effetti perversi sui prezzi degli alimenti e dell’energia. Auspico che generosità e lungimiranza aiutino a prendere decisioni atte a rilanciare un equo processo di sviluppo integrale, a salvaguardia della dignità umana”.

“Sono in totale sintonia con la Chiesa cattolica”. Il presidente del Consiglio dei Ministri, Silvio Berlusconi ha commentato così, a margine del G8 in corso in Giappone, l’appello rivolto da Papa Benedetto XVI alla comunità internazionale – Domenica all’Angelus – perché vengano frenate le turbolenze e le speculazioni finanziarie che colpiscono in modo particolare le popolazioni e le economie più povere.

Leggi tutto il servizio su:

http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=1495

Lascia un commento

Archiviato in BENEDETTO XVI, DIALOGHI APERTI, NEWS & INFO

CONTRO UN GENOCIDIO CULTURALE: NOVE AZIONI PER PROMUOVERE L’INTEGRAZIONE ROM IN ITALIA

Di Paola Severini

ROMA – La vittoria del centrodestra alle ultime elezioni non è stata giocata sul filo di lana come nelle precedenti: Berlusconi e il centro-destra hanno vinto in modo inequivocabile e buona parte di questa vittoria è stata provocata dalla richiesta di sicurezza e dalla condizione di precarietà (economica, lavorativa, riguardo la fruizione dei servizi essenziali) che questo nostro stanco e vecchio Paese vive quotidianamente con sempre più ansia e paura. L’ansia per l’oggi e la paura per il domani sembrano essere gli stati d’animo più comuni tra la gente, e la televisione, compagna fedele e ossessiva delle nostre giornate, non fa che ripeterci quanti e quali siano i disastri che anni di incuria e di lasciar correre hanno creato nelle nostre città gli extracomunitari, gli zingari, i romeni…… (continua)

LEGGI TUTTO IL SERVIZIO SU:

http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=1420

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

I titoli di oggi su www.papaboys.it – 25 febbraio 2008

Carissimi fratellini e sorelline dell’Associazione Nazionale Papaboys e lettori del nostro portale www.papaboys.it a tutti voi un buon inizio di settimana nel Signore in questo tempo di Quaresima. Prima di comunicarvi i titoli delle notizie di oggi presenti sul sito vi proponiamo una piccola riflessione.

Dal Messaggio di Papa Benedetto XVI per la Quaresima

Cari fratelli e sorelle, la Quaresima ci invita ad “allenarci” spiritualmente, anche mediante la pratica dell’elemosina, per crescere nella carità e riconoscere nei poveri Cristo stesso. Negli Atti degli Apostoli si racconta che l’apostolo Pietro allo storpio che chiedeva l’elemosina alla porta del tempio disse: “Non possiedo né argento né oro, ma quello che ho te lo do: nel nome di Gesù Cristo, il Nazareno, cammina” (At 3,6). Con l’elemosina regaliamo qualcosa di materiale, segno del dono più grande che possiamo offrire agli altri con l’annuncio e la testimonianza di Cristo, nel Cui nome c’è la vita vera. Questo periodo sia pertanto caratterizzato da uno sforzo personale e comunitario di adesione a Cristo per essere testimoni del suo amore. Maria, Madre e Serva fedele del Signore, aiuti i credenti a condurre il “combattimento spirituale” della Quaresima armati della preghiera, del digiuno e della pratica dell’elemosina, per giungere alle celebrazioni delle Feste pasquali rinnovati nello spirito. Con questi voti imparto volentieri a tutti l’Apostolica Benedizione.


I titoli di oggi
su www.papaboys.it

GOLDEN GLOB. NELLA NOTTE DEGLI OSCAR TRIONFANO VIOLENZA E SOCIETA’ AVIDA.
LOS ANGELES – Consegnati nella notte a Los Angeles i Premi Oscar: riconoscimenti equi e annunciati alle due drammatiche pellicole dei fratelli Coen e di Paul Thomas Anderson, mentre sono tutti europei i quattro attori, protagonisti e non, che ricevono l’ambita statuetta – Marion Cotillard, Daniel Da…

BENEDETTO XVI RIBADISCE IL ‘NO’ DELLA CHIESA ALL’EUTANASIA: “LA VITA VA SEMPRE DIFESA E RISPETTATA”
CITTA’ DEL VATICANO – Di fronte alle pressanti ”spinte eutanasiche”, dettate da una ”visione utilitaristica nei confronti della persona” specialmente “nelle grandi citta’”, dove “sempre piu’ si trovano persone anziane e sole, anche nei momenti di malattia grave e in prossimita’ della morte”, il …

LA DENUNCIA DELL’AGENZIA FIDES: E’ GUERRA AL CRISTIANESIMO. CE NE SIAMO ACCORTI?
Roma (Agenzia Fides) – Dopo l’assunzione di 200 mg di mifepristone (la vera e propria Ru486, che uccide l’embrione in pancia) e, due giorni dopo, con 800 mcg di misoprostol, il farmaco che induce le contrazioni e causa l’espulsione dell’embrione, una ragazza americana si sente male. Brividi, dolori …

I POLITICI CATTOLICI DIANO ESEMPIO DI CORAGGIO E DI IMPEGNO SOCIALE E MORALE OVUNQUE SI TROVANO
ROMA – “I cattolici, i cristiani, i credenti in generale non devono vergognarsi di essere tali ed esprimere il loro pensiero, manifestare le proprie idee e convinzioni morali in ogni ambiente, anche in quello politico e che riguarda tutta la comunità civile”, è quanto afferma il teologo morale campa…

IN ATTESA DELLA VISITA DEL PAPA LA MADONNA DI BONARIA PELLEGRINA NELLE DIOCESI SARDE
CAGLIARI – Era il 1907 quando tutti i Vescovi della Sardegna, con una petizione unanime, chiesero al Papa Pio X che volesse concedere il titolo di Patrona Principale dell’isola alla Madonna di Bonaria. E il Papa rispose affermativamente scrivendo: “La città di Cagliari non solo, ma tutte quasi, dire…

QUELL’EUROPARLAMENTO CHE NON CI CONVINCE: GIUNGONO NOTIZIE ALLARMANTI.
BUONE NEWS? – Europarlamento: le politiche nazionali si adattino ai “nuovi modelli familiari” – Una notizia che non possiamo assolutamente banalizzare, perché annunciatrice di probabili prossime gravi sventure per il nostro continente e per la nostra Patria. È necessario esigere dalle forze p…

L’IDEATORE DELLA MORATORIA SCRIVE A FERRARA: ‘TI VOGLIO BENE, MA NON TI VOTO’. ECCO LA LETTERA .
ROMA – Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato a più riprese, cari lettori ed amici dei Papaboys, della vicenda della Moratoria sull’Aborto; in realtà – come precisato da documentazione – non è proprio un’idea esclusiva del buon Giulianone Ferrara; lui la sta portando avanti (anche in maniera imponente…

INTERVISTA A PAOLO RUFFINI, DIRETTORE DI RAI TRE. ‘GESU’ IL PIU’ GRANDE COMUNICATORE’
ROMA – Quasi tutti la guardano, sempre meno se ne fidano. Secondo una recente indagine dell’Osservatorio di Demos-coop, solo il 30% degli italiani ha fiducia nella televisione, pari alla metà di quelli che ritengono affidabile la radio e meno di quelli che confidano nella credibilità di giornali (38…

IL 4 MAGGIO L’AZIONE CATTOLICA ITALIANA INCONTRA IL PAPA PER CELEBRARE 140 ANNI DI STORIA
ROMA – Fra poco più di 3 mesi l’Azione Cattolica italiana si riunirà in piazza San Pietro a Roma per festeggiare il 140° anniversario della propria nascita. Era il 29 giugno 1868 quando Mario Fani e Giovanni Acquaderni, 22 anni il primo e 28 il secondo, iniziarono insieme l’avventura dell’Azione Cat…

IL DRAMMA DEI BAMBINI-SOLDATO, PIAGA DA ESTIRPARE. SI MOLTIPLICANO GLI APPELLI AL RIGUARDO
ROMA – È ora di punire chi sfrutta i minori nell’ambito dei conflitti armati. E’ il messaggio espresso durante il Consiglio di Sicurezza dell’ONU nella sessione del 12 febbraio sul tema dei bambini-soldato. Secondo un comunicato stampa dell’ONU del 12 febbraio, la Rappresentante speciale del Segreta…


NOI PAPABOYS CRESCIAMO SOLO INSIEME A TE

TI PIACE SCRIVERE? APPASSIONATO DI INTERNET? VUOI MANDARCI LA TUA OPINIONE?
Abbiamo predisposto una sezione del portale dove poter avanzare la tua candidatura a collaborare di piu’ e con maggiore intensità alla costruzione, in tutta Italia, dell’Associazione Nazionale Papaboys. Ci piacerebbe poter allargare il nostro giro di amici e collaboratori anche a livello di redazione.

http://www.papaboys.it/collabora/index.asp

ISCRIVI UN TUO AMICO ALLA NEWSLETTER DEI PAPABOYS!
Oggi puoi iscrivere gratuitamente un tuo amico/amica, oppure un familiare, o un parente, oppure un conoscente, alla Newsletter dell’Associazione Papaboys! Sarà un modo carino e gratuito per metterlo al corrente delle nostre attività e delle iniziative, oltre che dell’esistenza stessa dell’Associazione!

www.papaboys.it/newsletter/index.asp

ENTRA NELL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE PAPABOYS!
Ricordiamo a tutti i nostri associati degli anni precedenti che sono scadute le tessere e vanno rinnovate. Un invito che estendiamo anche a tutti i Delegati Regionali e Provinciali. Per i Soci Simpatizzanti ricordiamo di inviare il bollettino che avete trovato nel materiale che abbiamo inviato dalla Sede Nazionale ed ai Soci Sostenitori che la spedizione del materiale avverrà dopo che è arrivato in amministrazione il versamento della quota prevista. E poi, che aspettiamo a coinvolgere amici nuovi?

www.papaboys.it/iscrizione/index.asp


Newsletter a cura del
Servizio Informazioni Papaboys
info@papaboys.itwww.papaboys.it

Lascia un commento

Archiviato in NEWSLETTER SITO