Archivi tag: eluana englaro

ADDIO ELUANA: «ADESSO SEI NELLA VERITÀ» : L’ULTIMO SALUTO IN CHIESA PER IL FUNERALE

UDINE – Non finisce con il funerale in Chiesa, sia chiaro, la vicenda di Eluana, ma sicuramente si compie in toto il suo cammino terreno. “Oggi, con molto umiltà, dobbiamo chinare il nostro capo. Dobbiamo chiedere a Dio che ci illumini per cercare di superare i tanti ostacoli della vita. Camminiamo dopo tanto clamore. Ora c’è il silenzio. Parlino le coscienze”: è il passaggio centrale dell’omelia di don Tarcisio Puntel, parrocco di Paluzza (Udine), durante la messa funebre per Eluana Englaro a cui hanno partecipato oltre 300 persone. “Su un quotidiano – ha aggiunto il parroco rivolgendosi a Eluana – ho visto l’annuncio della tua morte con accanto un quadrato nero. Ma per noi cristiani non è così. La morte è luce. Ora tu sei libera e puoi riposare in pace. Sei vicina a Dio e quindi conosci la verità. Ti prego – ha aggiunto – di illuminarci tutti e soprattutto di stare vicino alla tua mamma e al tuo papà. Dal cielo fai sentire la tua presenza. Ti porteremo sempre nel cuore. Mandi (che significa “ciao” in friulano, ndr), Eluana – ha concluso don Puntel – resta in Dio”.

Per leggere tutto il testo visita:  http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2247

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO, SI ALLA VITA

ELUANA UNA DI NOI (8) – FOSSE ANCHE SOLO PELLE ED OSSA E SFIGURATA RESTA SEMPRE UNA SORELLA IN VITA

ROMA – Non riesco a distaccare la mente ed il cuore in queste ore dalla stanza di Eluana; mi sento personalmente coinvolto in questa orribile vicenda di morte e di tentata uccisione, e vorrei che il Signore intervenisse, con tutta la sua grandezza e potenza, per riportare questa vicenda nella giusta direzione, anche perchè, affidandoci agli uomini, possiamo solo sperimentare brutalità e fallimento etico, oltre che relativismo imperante. Maria, a te che sei la donna per eccellenza, supplico invece un ‘sussulto’ di intercessione per questa giovane vita che si sta spezzando in maniera catastrofica, per non far vincere la religione della morte che sta per prendere il sopravvento su quella della vita. Quanto tempo ha questo disgraziato di padre, tutto preso a rilasciare interviste ed a farsi fotografare, invece di restare 24 ore su 24 al fianco di una figlia che sta facendo morire come una bestia allo scanno senza acqua e senza sostanze nel corpo! Non capisco come l’uomo sia diventato così bestiale, anche se purtroppo conosco l’azione nefasta del principe delle tenebre, che oltre a confondere ed ingannare, riesce a rendere testimonianza inversa e falsa su tutto cio’ che è ‘proprietà di Dio’.

Per leggere tutto il testo visita:  http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2223

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

ELUANA UNA DI NOI (3) – PEPPINO ENGLARO? MANOVRATO DAI RADICALI. ECCO UNA TESTIMONIANZA ‘ALTRA’

ROMA – La redazione di Tgcom ha ricevuto questa lettera da Pietro Crisafulli (fratello di Salvatore che nel 2005 si risvegliò dopo due anni di stato vegetativo nel quale era caduto dopo un grave incidente stradale) e ha deciso di pubblicarla integralmente:

“Le bugie del padre Beppino”

In questi giorni di passione e sofferenza, nei quali stiamo seguendo con trepidazione il “viaggio della morte” di Eluana Englaro, non posso restare in silenzio di fronte a un evento così drammatico. Era il maggio del 2005 quando per la prima volta ho conosciuto Beppino Englaro. Eravamo entrambi invitati alla trasmissione “Porta a Porta”. Da quel giorno siamo rimasti in contatto ed amici, ci siamo scambiati anche i numeri di telefono, per sentirci, parlare, condividere opinioni. Nel marzo del 2006 andai in Lombardia, a casa di Englaro, in compagnia di un conoscente (la foto in alto a destra lo testimonia, ndr).

Dopo l’appello a Welby da parte di Salvatore, Beppino capì che noi eravamo per la vita. Da quel momento le strade si divisero. All’epoca anch’io ero favorevole all’eutanasia. Facemmo anche diverse foto insieme, e visitai la città di Lecco. Nella circostanza Beppino Englaro mi fece diverse confidenze, tra le quali che i rappresentanti nazionali del Partito Radicali erano suoi amici. Ma soprattutto, mentre eravamo a cena in un ristorante, in una piazza di Lecco, ammise una triste e drammatica verità.

Per leggere tutto il testo visita: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2208

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

PER CORTESIA RIDATECI BERTINOTTI…. GRAVI DICHIARAZIONI DI FINI SULLA VITA DI ELUANA ENGLARO

ROMA – Che il Presidente della Camera e leader di Alleanza Nazionale Gianfranco Fini non fosse un punto di riferimento credibile per il mondo cattolico ormai è chiaro da un bel po’ di tempo, ma questa mattina ha davvero, e per l’ennesiamo volta esagerato, nel commentare la vicenda che vede una vita giovane – anche se sofferente – che sta per essere barbaramente spezzata. Togliere acqua ed alimentazione ad un essere umano vivente (vivente vuol dire che vive, lo scriviamo per il Presidente della Camera) significa UCCIDERE UNA PERSONA. Fare la volontà del padre di Eluana, come Fini si augura, significa confermare l’Assassinio (non ci sono altre parole) di questa giovane donna sofferente. Ecco le dichiarazioni del presidente della Camera di questa mattina sulla vicenda di Eluana Englaro, riportate dai media italiani.

”Invidio chi ha certezze sul caso Englaro. Personalmente non ne ho, nè religiose né scientifiche. Ho solo dubbi, uno su tutti: qual è e dov’è il confine tra un essere vivente e un vegetale? Penso che solo i genitori di Eluana abbiano il diritto di fornire una risposta. E avverto il dovere di rispettarla”.

Visto che il Presidente della Camera – che in queste dichiarazioni non ci rappresenta assolutamente in quanto cittadini italiani, non ha certezza, nè scientifiche nè religiose, proviamo a proporre a Lui, ed a tutti quelli che come lui la pensano un testo, magari da rileggersi per trovare quelle convinzioni che cerca.

“La persona umana: che cosa è, chi è, quale valore ha”
a cura del Cardinale Carlo Caffarra

Per leggere tutto il testo visita : http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2195

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO, SI ALLA VITA