Archivi tag: familiari

CARDINAL SARAH VISITA LE ZONE TERREMOTATE: “GRANDE INCORAGGIAMENTO PER LA CHIESA E PER IL PAESE”

ESTERI (Tokyo) – E’ un bilancio largamente positivo quello della visita in Giappone del Cardinal Robert Sarah, Presidente del Pontificio Consiglio “Cor Unum”, conclusasi quest’oggi. Come ha raccontato all’Agenzia Fides, il Nunzio Apostolico Sua Eccellenza Monsignor Alberto Bottari de Castello, “la sua è stata una presenza amica e fraterna, capace di infondere grande coraggio e di offrire un prezioso aiuto spirituale, oltre che materiale, alla Chiesa e a tutta la nazione”. La visita è stata ampiamente riportata dai mass-media laici nipponici e l’opinione pubblica, rimarca il Nunzio, “ha gradito molto questo gesto di solidarietà e di vicinanza, espressione di una precisa volontà del Santo Padre”. “Proprio di questo i giapponesi hanno bisogno oggi, in questa fase di ricostruzione e faticosa ripresa, dopo il sisma e lo tsunami”, nota monsignor Bottari de Castello.

Il Cardinal Sarah, nei discorsi pronunciati in diverse occasioni, ha sottolineato più volte che la sua visita era “espressione della paternità e dell’amore del Santo Padre”, e la gente ha colto benissimo questo messaggio. Il Cardinale si è recato prima nella diocesi di Saitama, dove ha incontrato il Vescovo locale e ha partecipato ad un momento di preghiera sulle rive del mare, lasciando fiori per le vittime dello tsunami. La scorsa domenica ha celebrato la Santa Messa nella diocesi di Sendai, la più colpita: è stata una celebrazione molto commovente, in quanto ha visto la partecipazione di alcuni sopravvissuti al sisma e allo tsunami, che hanno perso i familiari più stretti: a loro il Cardinal Sarah ha espresso vicinanza e conforto, pregando per loro e benedicendoli.

continua su: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=4987

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

GIAPPONE, LA CARITAS DI ROMA LANCIA UNA COLLETTA DI SOLIDARIETÀ PER I TERREMOTATI

SOLIDARIETÀ (Roma) – La Caritas diocesana di Roma, rispondendo alla mobilitazione della Chiesa giapponese, ha promosso una colletta di solidarietà attraverso parrocchie, scuole, associazioni ed altre istituzioni cattoliche. Caritas Giappone fin dai primi giorni dall’enorme calamità naturale ha attivato una pronta risposta alle prime emergenze “operando in stretta collaborazione con le altre Ong presenti sul posto”, come ha spiegato a Radio Vaticana il direttore esecutivo della Caritas Giappone, padre Daisuke Narui. Narui ha dichiarato che tale tragedia, nonostante l’entità dei danni che ha provocato, potrà trasformarsi per il popolo giapponese e per tutta la Chiesa in “un’opportunità” ed in “una sfida a testimoniare l’amore”.

Riprendendo le parole del Santo Padre Benedetto XVI all’Angelus di domenica scorsa, padre Narui ha detto: “prego per le vittime e per i loro familiari, e per tutti coloro che soffrono a causa di questi tremendi eventi, ed incoraggio quanti, con encomiabile prontezza, si stanno impegnando per portare aiuto”. La Caritas di Roma promuove la colletta per tutti coloro che vogliano esprimere un segno di speranza e di vicinanza attraverso un contributo concreto. Gli interventi di aiuto verranno forniti attraverso la rete di Caritas Internationalis, che affiancherà la Chiesa giapponese nella delicata fase delle operazioni di soccorso e di ricostruzione.

continua su: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=4518

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

IL CARD. BAGNASCO FA APPELLO ALL’EUROPA PERCHÉ DIFENDA IL DIRITTO ALLA LIBERTÀ RELIGIOSA

GENOVA – “Insieme al Santo Padre Benedetto XVI siamo attoniti davanti all’intolleranza religiosa e a tanta violenza, e ci chiediamo addolorati: perché?”: lo ha affermato l’arcivescovo di Genova e presidente della Cei, il cardinal Angelo Bagnasco, ieri mattina nel corso dell’omelia per la messa dell’Epifania nella cattedrale di San Lorenzo.

Non è una “domanda retorica e non nasconde nessun desiderio di rivalsa” – ha spiegato il porporato – ma “è sincera e nasce dal sangue di tanti cristiani, dalle loro sofferenze” e “dà voce al brivido interrogativo che sale da tante parti della terra: perché?”. La comunità internazionale, a cominciare dall’Europa, faccia sentire una voce forte e una parola chiara perchè il diritto alla libertà religiosa sia osservato ovunque senza eccezioni”. Bagnasco ha poi invitato i cristiani “a pregare per i persecutori, perché aprano gli occhi alla luce”. “Preghiamo per le anime dei defunti – ha proseguito – per i loro familiari nel dolore, per tutti i cristiani che in tante regioni del mondo ci danno l’esempio” perchè “non possiamo, non vogliamo rimanere insensibili!”. Poco prima il cardinale aveva invitato i fedeli ad “essere missionari del Vangelo” perchè “non si tratta di essere arroganti ma luminosi”. “L’esempio di tanti nostri fratelli nella fede, che rischiano e danno la vita per Gesù e la Chiesa – ha affermato – ci scuota dal torpore delle cose facili, dalla tiepidezza sempre alle porte, dalla facilità indolente di seguire la corrente del mondo”. I cristiani nel mondo sono perseguitati perchè parlano di “dignità, di uguaglianza, di libertà di coscienza, di Stato di diritto”.

continua su: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=4142

Lascia un commento

Archiviato in BENEDETTO XVI, GESU', TU SEI RE!, NEWS & INFO

REGALA L’ABBONAMENTO A ‘ZENIT’ AD UN TUO AMICO. E’ GRATUITO E LO AIUTI AD INFORMARSI!

ROMA – La Presidenza e ladel sito internet dell’Associazione Nazionale Papaboys invitano tutti i fratellini e le sorelline che ci seguono ad aderire a questa campagna promozionale ed informativa dell’Agenzia Inernazionale Zenit. Sarebbe bello se ogni nostro associato si potesse iscrivere a questa agenzia ed iniziare a documentarsi più da vicino ed in profondità sull’attività della Chiesa, sul Magistero e sulle notizie che riguardano la sfera della cattolicità universale. Vi proponiamo questo annuncio che ci giunge dalla responsabile della promozione dell’Agenzia Zenit!

Anche quest’anno è arrivato il momento, e oggi LANCIAMO LA CAMPAGNA DI DIFFUSIONE PER E-MAIL “REGALA ZENIT” 2009!

Come abbiamo già avuto occasione di dire varie volte, tutta l’attività di ZENIT, il suo sviluppo e la sua diffusione si basano sulla partecipazione e la generosità dei suoi lettori. Sono proprio i lettori, infatti, che sostengono finanziariamente l’Agenzia partecipando alle nostre campagne annuali di sostentamento, così come siete voi, cari lettori, i grandi artefici della diffusione di ZENIT, grazie all’entusiasmo con cui avete sempre risposto alle altre campagne annuali: le campagne “Regala ZENIT”, in cui chiediamo di donare gratis iscrizioni-regalo a ZENIT al maggior numero di familiari, amici, conoscenti, ecc…

Le campagne “Regala ZENIT” sono la fonte principale di diffusione dei nostri servizi informativi, e hanno permesso di far conoscere ZENIT a centinaia di migliaia di nuovi lettori. I tuoi amici riceveranno gratuitamente, al loro indirizzo di posta elettronica, il bollettino informativo di ZENIT, e in quel momento si ricorderanno che grazie a te possono seguire da vicino la vita della Chiesa, dei cristiani e delle religioni nel mondo. E’ raro che un regalo sia così originale e utile, ed è completamente gratuito. Non costerà nulla, né a te né alla persona che lo riceverà.

Se apprezzi ZENIT, puoi essere sicuro che ci farai un vero regalo offrendo un’iscrizione alle persone che ami. Ti siamo grati fin d’ora per il tuo aiuto. Come negli anni precedenti, stiamo preparando splendidi premi per chi regalerà più iscrizioni a ZENIT. Tra qualche giorno invieremo nuovi messaggi a questo proposito.

Per offrire iscrizioni-regalo a ZENIT:

http://www.zenit.org/italian/regalo.html

Lascia un commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, NEWS & INFO