Archivi tag: freddo

E MENTRE NELLE LOCALITA’ DI MARE SI SGUAZZA DAL SOLE E DAL CALDO, IN PERU’ IL FREDDO MIETE VITTIME

PERU’ – Chi aiuta i poveri colpiti in maniera drammatica dall’insolita temperatura glaciale del Perù di questi giorni? Chissà se si impegneranno i giornalisti di Panorama, così tanto abili a sparare sulla Chiesa, oppure qualche ‘firmona’ di Repubblica! Faranno qualcosa??? Oppure i poveri del Perù (coime sempre ndr) saranno costretti ad affidarsi alla Chiesa locale. E proprio in questi giorni di‘solleone’, con chiappe all’aria e tutti sdraiati sotto l’ombrellone, c’è gente in difficoltà di vita causa freddo. Temperature insolitamente basse – riferisce l’agenzia missionaria della Santa Sede ‘Fides’ – stanno colpendo quasi tutta la parte meridionale dell’America Latina. In Perù è stato dichiarato lo stato di emergenza in 16 delle 25 regioni nelle quali è suddiviso il territorio peruviano. Il freddo ha causato diversi morti e gravi danni materiali. L’ondata di gelo è caratterizzata da temperature che raggiungono i 23 gradi sotto lo zero in alcune aree della regione meridionale di Puno, confinante con la Bolivia.

continua su:http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=3365

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO, SI ALLA VITA

IN GIORNATE DI CLIMA GELIDO, ARRIVA IL DECALOGO DEL MINISTERO: ‘DIFENDIAMOCI DAL FREDDO’


ROMA – Con il maltempo, la neve e il freddo eccessivo,che in questo periodo sta attraversando la nostra penisola, la salute di milioni di italiani, è seriamente minacciata. In particolar modo, però, è a rischio, la salute dei tanti anziani, dei bambini piccoli e delle persone affette da malattie croniche. Senza dimenticare, poi, quella fascia di persone sfortunate, che vivono ai margini della società, senza tetto, senza cibo, senza medicine, senza una coperta, senza un soldo; nell’abbandono totale. L’influenza, comunque, non risparmia nessuno; anche le persone giovani, sane, che vivono nel massimo confort, possono subire delle conseguenze a volte anche gravi sulla salute, se si espongono in modo errato, a queste temperature proibitive. Proprio per tentare di ovviare a tutto questo, il Ministero del Lavoro, Salute e Politiche Sociali, attraverso la Direzione Generale della Prevenzione – Ccm, ha diffuso il decalogo dei consigli utili per combattere il freddo:

“Difendiamoci dal freddo”

1) Regolate la temperatura degli ambienti interni. In assenza di irraggiamento, con un abbigliamento idoneo e svolgendo un’attivita’ sedentaria, si consigliano, per il microclima dell’abitazione, i seguenti valori ottimali: – temperatura 19-22 gradi – umidita’ relativa 40-50% – velocita’ dell’aria 0,10-0,15 m/s;
2) Curate l’umidificazione degli ambienti di casa riempiendo le apposite vaschette dei radiatori: una casa troppo fredda e un’aria troppo secca possono costituire un’insidia per la salute;
3) Curate l’isolamento di porte e finestre, riducete gli spifferi con appositi nastri o altro materiale isolante;
4) Se usate stufe elettriche o altre fonti di calore (come la borsa di acqua calda) evitate il contatto ravvicinato con le mani o altre parti del corpo;
5) Prestate particolare attenzione ai bambini molto piccoli e alle persone anziane non autosufficienti, controllando anche la loro temperatura corporea;
6) Assumete pasti e bevande calde (almeno 1 litro e mezzo di liquidi), evitate gli alcolici perche’ non aiutano contro il freddo, al contrario, favoriscono la dispersione del calore prodotto dal corpo;
7) Uscite nelle ore meno fredde ella giornata: evitate, se possibile, la mattina presto e la sera soprattutto se si soffre di malattie cardiovascolari o respiratorie;
Indossate vestiti idonei: sciarpa, guanti, cappello, ed un caldo soprabito, sono ottimi ausili contro il freddo;
9) Passando da un ambiente freddo ad uno caldo abbiate cura di spogliarvi, per evitare di sudare e di raffreddarvi quando uscirete di nuovo;
10) Se viaggiate in automobile non dimenticate di portare con voi coperte e bevande calde.

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO