Archivi tag: gara

RITORNA IL CAMPIONATO D’ELITE – SCONTRO NELLA ZONA ALTA DELLA CLASSIFICA TRA PAPABOYS E BORGOROSSO

CAMPIONATO D’ELITE – Ritorna questa sera il Campionato d’Elite dopo la pausa della Coppa Italia (gara di andata) dove il team del Papaboys Roma, rimaneggiato e con soli 12 elementi, ha riportato un secco 4 a 1 a favore della Lazio, compromettendo la gara di riorno ed il continuo del cammino in Coppa Italia. Ma il Campionato è il Campionato e questa sera il team di mister Fernando Carsetti e del Presidente Mario Brozzi, seppur con tanti infortunati, venderà cara la pelle, anche perchè l’avversario è il Borgorosso e tra le due formazioni è quasi un derby…. All’andata era finita 2 a 0 per i Papaboys che stasera proveranno a ripetere il risultato. Ritornano a disposizione di mister Carsetti il senegalese Mamadou Seck ed il velocissimo Alessio Ferrante, mentre in difesa sarà schierato tra i pali Daniele Venturi (una sola gara in campionato quest’anno con vittoria contro il Link Service). Ma l’elenco degli infortunati è lungo e quindi, per guadagnare i tre punti in palio contro il Borgorosso servirà davvero una grande prova da parte di tutti i giocatori dei Papaboys.

CAMPIONATO D’ELITE
PROSSIMO TURNO
(10a GIORNATA)

Lunedi 14 dicembre, 21.30:
Golder-R.Monteverde (Tobia)
Papaboys Roma-Borgorosso (Fiorini)

Martedi 15 dicembre, 21.30:
S.Maradona-Barcellona (F.Park)
Villalba-Gunners (Tobia)

Riposa: Lazio 2009

CLASSIFICA GENERALE
19 Link Services Gunners (9)
17 Papa Boys Roma (9)
16 Villalba 1952 * (9)
16 Borgorosso (9)
13 Real Monteverde 2002 (9)
10 Santa Maradona F.L. (9)
8 ss Lazio 2009 (9)
3 Golder Associates (8)
0 Barcellona (1)

* 1 punto di penalizzazione

l’elenco dei convocati per la gara di questa sera Papaboys Roma a.s.d. – Borgorosso f.c. valevole per il campionato d’elite La convocazione è fissata per le ore 20.30 al “campo Fiorini”( tre fontane ) via Costantino 4 ( eur\colombo ) di fonte all’ex fiera di Roma

Daniele Venturi
Luca Moavero
Marco Flotta
Yuri Pakholok
Roman Romanik
Simone Nanni
Raffaele Leone
Mamadou Seck
Andrea Opipari
Moreno Sportoletti
Salvatore Persico
Nazary Zhimunth
Claudio Desideri
Walter Iacobitti
Vasyl Khudzei
Marco Cicconcelli
Alessio Ferrante

 
Annunci

Lascia un commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, NEWS & INFO

LA SQUADRA DEI PAPABOYS ROMA RIAPRE IL CAMPIONATO D’ELITE. VITTORIA PER 3 A 1 SU LINK SERVICE GUNNER

PAPABOYS ROMA FC – Per la verità la partita contro i primi della classe disputata ieri sera al Campo Tobia dei Vigili Urbani era stata preparata in settimana con la massima cura da parte di mister Carsetti, ma un vittoria giunge comunque inaspettata ed è un buon movente per riaprire il Campionato d’Elite 2009/2010. In questa sesta giornata di torneo, vince anche il Borgorosso F.c. che ‘stoppa’ il Santa Maradona per 2 a 0 e le sqaudre sono tutte nuovamente vicine al vertice, rinchiuse da una manciata di punti. Tutti presenti al Campo Tobia i giovani del ‘Papaboys Roma Fc’, accompagnati dal presidente Mario Brozzi che anche ieri sera ha trascorso una ‘notte magica’. Queste le sue dichiarazioni a fine match: “Voglio lodare l’entusiasmo e la grande prova di orgoglio e determinazione impressa dai ragazzi nella gara di ieri sera. E’ apparso evidente tutto quanto di bello, sano e pulito lo Sport può consegnare a tutti Noi. La cosa più bella per me sono stati i volti felici di quei Ragazzi che hanno sofferto sul campo e vinto e alla fine pregato il Signore sul campo, al termine della partita. In questo momento in cui molti ritengo troppi si interrogano sul Cristo sulla Croce avanti e sopra le teste dei nostri figli, beh credo questa sia una pagina di vita emblematica quanto una delle tante risposte che si possono dare. Non era la Roma di Totti ieri sera a fare tutto ciò, purtroppo aggiungo, perchè solo ciò che è noto oggi è vero, per loro, non certo per Noi. Grazie Ragazzi, non riusciremo forse a cambiare il mondo medioevale attuale, ma una luce rinascimentale su quel piccolo campo di calcio ieri sera si è vista in tutta la sua luminosità. Vi abbraccio tutti orgogliosamente”. Presidente soddisfatto quindi, ed anche l’allenatore Fernando Carsetti è iero dei suoi: ‘C’è stata grande tensione agonistica questa sera, ma i ragazzi hanno ben risposto alle indicazioni’. Per la verità, la squadra scesa in campo era rimaneggiata, fuori il senegalese Mamadou per squalifica (altri due turni da scontare), sempre assenti i molti infortunati, ed al debutto stagionale ‘il portinaio’ Daniele Venturi (malattia per il titolare Francesco Gabriele). La gara inizia con i Papaboys in avanti, che sono pero’ fermati da un improvviso gol ‘non gol’ degli avversari dovuto ad una ‘svista’ ‘nonvista’ dell’estremo dei Papaboys. Il pareggio dei giovani del Papa è firmato nel primo tempo da Vasyl (neo acquisto ucraino)che si invola sulla fascia dopo lancio millimetrico del capitano Egis Martinelli ed insacca. Prima del raddoppio dei Papaboys (su rigore procurato da Ferrante e trasformato da Martinelli), un palo colpito dai Gunners per arricchire la cronaca. Il primo tempo finisce con i Papaboys in vantaggio per 2 a 1 e con un bel gioco dimostrato. La ripresa inizia con più sofferenza nel reparto arretrato, sempre però saldamente guidato dal ‘neo centrale difensivo’ Simone Moretti (ultima invenzione Carsettiana in ordine cronologico ndr). Il gol del 3 a 1 che chiude definitivamente la gara è realizzato in contropiede da Ferrante, che fugge alla difesa avversaria ed insacca. Sempre per la cronaca, da segnalare sul 2 a 1 un ulteriore palo ‘accompagnato’ per i Gunners. Soddisfazione e preghiera finale di ringraziamento per i giovani del Papa e mente concentrata per la prossima gara contro il Santa Maradona.

VENTURI voto: 6
Esordio stagionale per l’esperto portiere dei Papaboys, non ci poteva essere inizio peggiore per lui; tiro della disperazione da parte dell’ avanti avversario, che più che una conclusione sembrava aver tirato uno “straccio bagnato”; Venturi si addormenta distratto forse da un faro di illuminazione, forse da una visione celestiale, fatto sta che la palla si insacca ed è 1-0! Si riscatta parzialmente più avanti sventando in corner un velenoso colpo di testa, completa l’opera nel finale miracolando con la complicità di un “santo” palo, quando il pareggio degli avversari sembrava ormai cosa fatta MIRACOLATO

PAKHOLOK voto: 6.5
Confermato più che mai nel ruolo di terzino destro il giovane Yuri offre una par tita di grande sostanza confermando di essere diventato un affidabile difensore di fascia, regala anche qualche sgroppata mettendo in difficoltà la difesa dei G unners, spesso incitato, talvolta richiamato all’ordine ormai è diventato “croce e delizia” di mister Carsetti SICUREZZA

LUZI voto: 7
Ottima prestazione di Diego Luzi oggi terzino sinistro a conferma che su di lui ci si può sempre contare in qualsiasi ruolo della difesa, non sbaglia nulla concentratissimo per tutti i settanta minuti di gioco in partite dure come queste è fondamentale la sua esperienza da leader ECLETTICO

FLOTTA voto: 6.5
Primo tempo perfetto da 7.5 in pagella, seconda frazione di gara un pò sottotono con qualche distrazione da 5.5; la media corrisponde al suo voto. Inizio da gigante le prende tutte, soffre l’arrembaggio dei Gunners nella ripresa ma alla fine se la difesa regge e non subisce gol è anche merito suo. BALUARDO

MORETTI voto: 7+
Da ieri sera può dire davvero di aver giocato in tutti i ruoli del campo in sole cinque partite; l’ormai “ex bomber” Moretti oggi viene sistemato al fianco sinistro dell’inamovibile Flotta al centro della difesa dei ragazzi del Papa offrendo una prova molto positiva, fà valere il fisico, lotta e contrasta con il suo pr eciso sinistro fà ripartire la manovra con ordine da buon regista difensivo; chiamatelo il Sinisa Mihajlovic dei Papaboys SCOPERTA

OPIPARI voto: 7+
Ormai ci si aspettava il salto di qualità da parte dell’ottimo Andrea, arriva proprio oggi contro la capolista del campionato; partita stellare la sua, non sbag lia nulla lotta, lancia, contrasta e riparte da centrocampista completo sfiora il primo gol ufficiale su tiro da fuori prima e su calcio piazzato con annesso mi racolo del portiere avversario poi. Il 16 sulle spalle come quello che porta il suo idolo Daniele De Rossi lo carica do tanto borbottare a trovato il suo numero fortunato NUMEROLOGO

REGES voto: 7.5
Partita stratosferica da parte del talento brasiliano che quando è in stato di g razia come ieri sera conduce sempre la propria squadra al successo, il lancio con cui mette in porta il proprio compagno di squadra in occasione del gol del par i è “roba da palati fini” sigla la rete del sorpasso su penalty incrementando il proprio score personale. Nel secondo tempo arretra di una decina di metri supportando la difesa e andando a recuperare palloni da vero capitano LEADER

COSTANZI voto: 7-
La sosta gli ha senza dubbio giovato, Andrea ha ricaricato le batterie dopo le u ltime due prestazioni un pò sottotono è ritornato il “Gattuso” di un tempo. Corre su tutti i palloni pressa tutti per 70 minuti, polmoni di acciaio per lui non è un caso che sia diventato un pupillo di mister Carsetti che non lo toglie mai… nel finale di gara un entrata da “macellaio” lo frena al limite dell’area negandogli la gioia del gol; sarebbe stato l’apoteosi GLADIATORE

D’ELIA voto: 6.5
Esordio stagionale per lui il mister lo sistema a sinistra nel tridente fà l’attacante di raccordo con compiti spesso difensivi, prezioso per la sua abnegazione corre moltissimo, forse anche troppo nel finale di gara esce per crampi UTILE

FERRANTE voto: 7.5
Torna in campo nel big match con l’onere di sostituire lo squalificato bomber Mamadou. La pesante eredità non gli pesa affatto è decisivo in quanto si procure il rigore che riporta in vantaggio la squadra e chiude i giochi con la rete del 3 -1, le sue progressioni fanno impazzire la difesa avversaria che non lo prende m ai se non riccorrendo al fallo. Sciupone nel primo tempo spreca due buone occasioni sotto porta, segna il gol più difficile sbagliando quelli piu facili; ciò gli vale il soprannome di “mirketto” come il Vucinic della Roma ALIENO

KHUDZEI voto: 7+
Non è brasiliano però, che gol che fà.. il fenomeno eccolo quà qui c’è SHEVA cantavamo una volta i tifosi milanisti, il coro potrebbe essere tranquillamente rit occato inserendoci il nome di Vasyl l’ultima novità in casa Papaboys, ennesimo a cquisto dell’ europa dell’est precisamente dall’Ucraina che con le sue acceleraz ioni a tratti ha ricordato il connazionale Shevchenko. Impressionante la sua accelerazione che gli consente di siglare la rete del vantaggio. Ennesima freccia da aggiungere alla faretra di mister Carsetti IMPRENDIBILE

CARSETTI voto: 7.5
Il mister c’è. E si vede. Ormai da tre turni non ci aveva abituato a quelle mosse da geniaccio che fanno vincere il match. Nessuna bocciatura in difesa (dove è iniziato il ballottaggio Flotta / Moavero per il ruolo di secondo centrale) ma l’inserimento improvviso di bomber Moretti nel mezzo dell’area con uno strepitoso risultato. E poi avanti, sia a centrocampo che in attacco perfetti i meccanismi. Girare la palla…. per far girare anche quelle degli avversari… Che cosa starà tramando contro il Santa Maradona? Questo Venerdì convocato in Sede Nazionale per un Rosario di riparazione. CARSETTIANESIMO RITROVATO

 

Lascia un commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, NEWS & INFO

PROSEGUE CON UN PAREGGIO IL CAMMINO DEL ‘PAPABOYS ROMA FC’ IN CAMPIONATO D’ELITE

ROMA – Dopo le vittorie riportate nella prima e seconda giornata di campionato, probabilmente i giovani del Papa che formano il ‘Papaboys Roma F.c.’ e che partecipano al Campionato d’Elite 2009/2010 avevano pensato che il torneo fosse vinto e conluso, ma si sono trovati a fare i conti con le squadre avversarie, che nelle ultime due giornate hanno ben reagito all’ottimo inizio dei Papaboys. Ed il campionato resta aperto a tal punto che in questa quarta giornata il Villalba si è trovato a perdere con i Link Service, ed i Papaboys hannoportato a casa solo un punticino dopo la partita contro i Gunners che doveva – almeno sulla carta – sembrare facile. Ed il pareggio nasconde la verità, poichè dietro l’1 a 1 (gol di Petrosemolo per i Papaboys) c’ una partita sofferta e giocata al limite della sufficienza da tutta la squadra, con il rischio sconfitta che è stato evitato per un soffio, grazie anche alle belle parate del portiere Francesco Gabriele. Mister Fernando Carsetti è deluso al termine del match dalla gara dei suoi, e chiede al team di partecipare con più assiduità agli allenamenti settimanali, chiedendo maggiore concentrazione ed impegno. I problemi difensivi non possono essere una scusa, vista anche la gara positiva disputata da Diego Luzi che era a ‘reggere’ tutto il reparto arretrato. Centroampo ‘fuori giri’ ed attacco distante (squadra infatti troppo lunga) non hanno permesso ai Papaboys di giocare la partita che tutti aspettavano e di portare a casa i tre punti in palio.

Con una doppietta di Cima (sei gol in quattro partite), il Link Services Gunners ha inflitto la prima sconfitta stagionale al Villalba 1952 e conquistato la vetta della classifica.Ecco risultati della giornata e tutte le informazioni aggiornate sul Campionato d’Elite.

Golder-Papa Boys 1-1
Villalba-Gunners 0-2
Borgorosso-Real Monteverde 1-1
Lazio-Santa Maradona 0-3 (tavolino) *

* La partita Lazio-Santa Maradona non si è disputata per l’inaccettabile comportamento della Lazio che, regolarmente presente al Fonte Park, ha ripetutamente chiesto e ottenuto di ritardare il calcio d’inizio per attendere un proprio giocatore, ma si è rifiutata di versare la quota campo prima del via, nonostante i numerosi solleciti ricevuti. Constatate anche altre omissioni di natura regolamentare, gli ufficiali di gara hanno ravvisato l’assoluta inesistenza dei presupposti per la disputa dell’incontro.

CLASSIFICA
10 Link Services Gunners (10, 4, +6)
9 Villalba 1952 (6, 3, +3)
7 Santa Maradona Football Libre (9, 5, +4)
7 Papa Boys Roma (4, 3, +1)
7 Borgorosso fc (4, 3, +1)
2 Real Monteverde 2002 (4, 7, -3)
2 Golder Associates (3, 7, -4)
0 ss Lazio (2, 10, -8)

Tra parentesi gol fatti, gol subiti e differenza reti

PROSSIMO TURNO (5a GIORNATA)

Lunedi 26 ottobre, ore 21.30
R.Monteverde-Villalba (Fiorini)
Santa Maradona-Golder (Tobia)

Martedi 27 ottobre, ore 21.30
Gunners-Borgorosso (Tobia)
Papa Boys-Lazio (Fonte Park)

                       IL PAGELLONE

GABRIELE voto: 7-
Provvidenziale in almeno 3 occasioni salva il risultato con degli autentici miracoli degni del miglior “Buffon” tenendo “a galla” i Papaboys. Se non fosse per la complicità sul gol subito il suo voto sarebbe stato decisamente più alto. Resta comunque un portiere di grande affidamento dotato di ottima tecnica personale e riflessi da … FELINO

ERCOLE voto: 5
Esordio decisamente negativo per il difensore di Orbetello, dalla sua ha l’attenuante di giocare in un ruolo non suo; è difficile adattarsi a fare il centrale di difesa quando si è abituati a scorazzare sulla fascia. Primo tempo disastroso; regala un’assist al centravanti dei Golder che ringrazia fulminando il povero Gabriele. Nella ripresa appare rinfrancato, non commette errori e fà il suo. TERZINO

LUZI voto: 6.5
Ala, terzino e oggi al centro della difesa, dopo questa sera l’esperto Diego può dire di aver giocato in quasi tutti i ruoli con questa maglia. Schierato causa emergenza in un ruolo non suo si destreggia molto bene durante tutto il match; molto concentrato non commette errori e spicca nel suo reparto, la sua dedizione dovrebbe essere un esempio da seguire per tutti JOLLY PREZIOSO

YURI voto: 6
Gara di alti e bassi per il terzino dell’est che alterna buone discese a leggerezze in difesa. Possiede ampi margini di miglioramento, se il mister riuscirà a farlo progredire sull’aspetto difensivo il giovane Yuri potrà crescere molto in questo ruolo. GIOVANE DI BELLE SPERANZE

NANNI voto: 6
Prestazione senza infamia e senza lode la sua, non soffre gli avanti avversari ma si limita a tenere la posizione non spingendosi quasi mai in avanti. Preciso in fase di impostazione è raro che questo giocatori sbagli un appoggio. ORDINATO

OPIPARI voto: 5.5
Alla vigilia ci si aspettava molto di più da un giocatore come lui, soprattutto in partite come queste dove il tasso tecnico a centrocampo non è altissimo lui potrebbe fare la differenza; sbaglia una quantità industriale di lanci; fatica in fase di interdizione APPANNATO

COSTANZI voto: 5.5
Partita mediocre per il polmone dei ragazzi del Papa; questa sera il dinamico centrocampista – che durante il match ha evidenziato un pò di limiti tecnici – non ha giocato come sa e come può. Regala troppi palloni agli avversari nemmeno fosse già natale FUORI GIRI

FISCHETTI voto: 6
Il mister lo sistema a centrocampo un pò spostato sulla sinistra concedendogli ampia libertà di movimento, tra i tre di centrocampo è senza dubbio il più dinamico e l’unico che salta l’uomo creando spesso superiorità numerica, che sia dotato di un’ottimo dribbling è ormai appurato, peccato però che si innamori troppo del pallone rovinando quanto di buono creato. Suo l’assist per il gol di Petrosemolo. Ci prova fino alla fine. TROTTOLA

MORETTI voto: 5
Lo vedremo sicuramente domani sera su ‘chi l’ha visto’, se avete tracce del “bomber di portuense” vi prego di comunicarcelo; accontentato da mister Carsetti che lo mette al centro dell’attacco proprio come piace a lui, incappa in una prestazione molto al di sotto dei suoi standard. Non si fa mai vedere dalle parti del portiere avversario mantenendo sempre il colpo in canna ECTOPLASMA

ANDRE’ voto: 5.5
Gioca troppo defilato incidendo pochissimo, in una partita del genere ci si aspettava ben altro dal “baby fenomeno” dei Papaboys; il nuovo ruolo di ala destra non lo entusiasma affatto, dalla sua c’è da dire però che è stato poco servito dai compagni di squadra. IN COLLOCAZIONE

PETROSEMOLO voto: 6.5
L’esperto attaccante non si smentisce mai, consolidando la propria media-gol e regalando l’importantissima rete che evita la sconfitta ai ragazzi del Papa. A dir poco rocambolesca la sua conclusione; portiere beffato con una parabola arquata che somiglia piu ad un cross che ad un tiro, ma che comunque si insacca. Vicino anche al raddoppio sparando di poco a lato dopo pregevole azione personale. Ha il gol nel sangue KILLER INSTINCT

BOMBER voto: 6 di stima
In panchina soffre stile leone in gabbia, entra a 10 minuti dal termine si va a sistemare al centro dell’attacco, si danna l’anima andando in pressing su chiunque abbia il posseso del pallone, ha una mezza occasione nel finale di match; se avesse segnato sarebbe venuto ‘giù’ tutto lo stadio Fiorini GENEROSO

SPORTOLETTI s.v.
Per il buon Moreno – ancora limitato dall’infortunio – qualche sprazzo di match sul finire. Ci sarà tempo – durante il campionato e la coppa Italia – per vederlo all’opera.

MISTER CARSETTI voto: 6
Ci si aspetta sempre dal mister qualche invenzione ‘da goal’, ma in questa partita non c’erano a disposizione molte alternative. Causa infortuni e malattie, la rosa dei giocatori a sua disposizione è ancora limitata.

 

 

Lascia un commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, NEWS & INFO

PRIMO STOP IN CAMPIONATO PER I PAPABOYS. PASSA IL VILLALBA PER 2 A 0. CAMPIONATO SEMPRE APERTO

ROMA – Giunge alla terza giornata di campionato il primo ‘stop’ dei Papaboys Roma nel Campionato d’Elite 2009/20101 al termine di una gara molto combattuta contro la squadra del Villalba, una formazione davvero ben organizzata che ha mostrato gioco veloce e idee chiare. Prima delusione quindi per i ragazzi del Papa allenati da mister Fernando Carsetti la cui esperienza, in questa occasione, non è bastata per trascinare i ‘boys’ alla vittoria finale. Va detto – in aggiunta – che le due reti subite nel corso dei primi quindici minuti di gioco sono scaturite da errori difensivi ed anche nella rosa iniziale c’erano alcune defezioni che alla fine hanno comunque pesato. Da rivedere – probabilmente – alcuni giocatori lontani dalla forma migliore e dalla condizion psicologica adatta per ben figurare in questo campionato che – anche se amatoriale – sta molto interessando addetti ai lavori che puntualmente si presentano per seguire gli incontri.  Una nota di merito per la dirigenza dei ‘Papaboys Roma’ che – pur con la squadra avversaria presentata in ritardo oltre il tempo stabilito dal regolamento – hanno deciso di affrontare ugualmente la gara senza richiedere le sanzioni previste dal regolamento.

CAMPIONATO D’ELITE, RISULTATI 3a GIORNATA
Borgorosso-Lazio 1-0
Real Monteverde-Santa Maradona 2-4
Gunners-Golder 3-1
Papa Boys-Villalba 0-2

CLASSIFICA GENERALE
9 Villalba 1952 (6, 1, +5)
7 Link Services Gunners (8, 4, +4)
6 Borgorosso fc (3, 2, +1)
6 Papa Boys Roma (3, 2, +1)
4 Santa Maradona Football Libre (6, 5, +1)
1 Real Monteverde 2002 (3, 6, -3)
1 Golder Associates (2, 6, -4)
0 ss Lazio (2, 7, -5) 
                                             IL PAGELLONE

GABRIELE voto: 6
Esente da colpe su entrambi i gol. Questa volta non fa miracoli come nel match precendente, svolgendo ordinaria amministrazione, sicuro e attento comunque su un paio di conclusioni dalla lunga distanza DISCRETO

LUZI voto: 6
Dopo la panchina dell’ultimo match Diego Luzi si riprende il posto da titolare sull’out destro di difesa, tanta dedizione e applicazione in allenamento gli fruttano un posto nell’undici iniziale, ripaga la fiducia del mister con una gara nel complesso sufficiente regalando poco agli avversari con grinta e sacrificio IN PROGRESSO

NANNI voto: 5
Era stato tra i migliori in campo all’esordio, questa sera invece incappa in una brutta prestazione finendo addirittura tra i peggiori della gara, ha grosse responsabilità sul primo gol, spinge poco e soffre spesso le sortite avversarie. Peccato per il passo indietro; ci si aspetta moto da questo ragazzo nei prossimi impegni RIMANDATO

FLOTTA voto: 6
Ennesima prestazione positiva dell’altissimo centrale dei Papaboys, sbaglia pochissimo, ‘regge botta’ (termine poco giornalistico ma chiaro ndr) mantenendo bene la posizione durante tutta la partita POSITIVO

LEONE voto: 5
Il capitano quest’oggi sbaglia la gara, ci si attende tanto da lui ma la sua prestazione non soddisfa le attese, ha come attenuante noie muscolari e fastidi ad un ginocchio, anche se decide stoicamente di scendere in campo. Divide con Nanni la responsabilità del primo gol mentre sul secondo la combina davvero grossa pasticciando in area di rigore con un tentato dribbling. L’eccessiva spavalderia e sicurezza nei propri mezzi lo penalizzano nettamente e lo riportano con i piedi per terra SPAESATO

COSTANZI voto: 5,5
Il gregario dei Papaboys questa sera è proprio ‘fuori giri’… sbaglia una quantità industriale di palloni giocando troppo a testa bassa, un po’ in ritardo di condizione forse; non gli ha giovato molto il week end trascorso alla “sagra della patata di Leonessa”… un mezzo voto lo guadagna come al solito per la dedizione, l’impegno e la corsa PARTECIPANTE DI SAGRA

REGES voto: 5
Il brasiliano è croce e delizia di questa squadra, a volte è decisivo e ti fa vincere le partite da solo, ma a volte, come stasera, non ne azzecca una… emblematico il fatto che mister Carsetti lo tolga dopo appena un quarto d’ora di gara. DISASTRO

OPIPARI voto: 6
Partita maschia la sua, non tira mai indietro la gamba e ne subisce spesso le conseguenze, viene tenuto d’occhio dai mediani avversari che ricorrono sistematicamente al fallo per non farlo ragionare. Quest’oggi poco preciso nei lanci, il suo radar non funzionava benissimo TARTASSATO

PETROSEMOLO voto: 6
Esordio per lui; prende il posto dell’infortunato Desideri sistemandosi a destra nel tridente disegnato da Carsetti, ruolo a lui non troppo congeniale, non incide nel match ma è comunque una minaccia per gli avversari essendo un giocatore rapido e dotato di buona tecnica personale, è sua una delle conclusione più pericolose dei PapaboyS VOLENTEROSO

MORETTI voto: 6
Si adatta a fatica nella posizione di ala, lui che è un centravanti puro, lotta su tutti i palloni. Più che una partita di calcio la sua diventa spesso un match di lotta libera; risulta uno dei più volenterosi, tenta spesso la conclusione con scarsi risultati BANDOLERO STANCO

ANDRE’ voto: 6
Ci si apettava di più dal ‘baby fenomeno’ che si fa ingabbiare nel primo tempo dall’esperta coppia centrale del Villalba; un po’ isolato davanti viene spesso a cercare la sfera a centrocampo; la cosa migliore della sua gara la fa quando costringe gli avversari a terminare la gara in inferiorità numerica facendo cacciare un avversario dopo una rapida serpentina ISOLATO

MOAVERO s.v.
Quest’oggi parte dalla panca ED entra nel finale con il risultato già compromesso, cercando di limitare i danni RISCALDATO

NATALINI s.v.
Gioca pochissimi minuti da terzino sinistro sostituendo l’acciaccato Nanni si fa notare in fase di spinta più che in quella difensiva FLUIDIFICANTE

YURI voto: 5,5
Passo indietro rispetto alla gara contro il Borgorosso; parte fuori dall’ 11 iniziale e ciò lo indispettisce non poco, sbaglia qualche appoggio di troppo facendo imbestialire il mister in panchina NERVOSO

FISCHETTI voto: 6,5
Senza dubbio il migliore dei suoi quest’oggi, rileva Regis e si sistema nella zona nevralgica del campo, tocca molti palloni sbagliando raramente l’appoggio, è il più lucido dei suoi; sua la conclusione più insidiosa dei Papaboys; tiro di poco a lato dopo un dribbling secco CAVALLO DI RAZZA

CARSETTI ( mister) voto: 6
Qualcosa non ha funzionato in questa gara nei ‘meandri cosmici’ della filosofia carsettiana. Il mister si è comunque preso la sua parte di responsabilità. Lui che predica di pensare prima di giocare, questa volta ha visto i suoi ragazzi pensare poco, e giocare ancora meno. ALLA PROSSIMA!

Lascia un commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, NEWS & INFO