Archivi tag: la bibbia giorno e notte

ESCE IL LIBRO DE ‘LA BIBBIA GIORNO E NOTTE’ ED UNA ‘CAPPELLA DELLA PAROLA’ VEDE LA SUA GENESI A ROMA

ROMA – La lettura integrale e ininterrotta della Bibbia, che la Rai ha organizzato lo scorso ottobre, è divenuta uno splendido volume fotografico, edito da Velar e Rai Eri. Curato da Giuseppe De Carli e da Elena Balestri, su progetto di Pippo Onorati e di Luca Adami, il volume dal titolo “La Bibbia giorno e notte. I mille volti di un’esperienza indimenticabile” (216 pagine, 20 euro) verrà presentato nel corso di una serata-evento, che avrà luogo martedì 7 aprile 2009, dalle ore 20.45, nella basilica romana di Santa Croce in Gerusalemme. Serata naturalmente dedicata ai lettori, agli artisti, ai volontari dell’Unitalsi, alle forze dell’ordine, ai tecnici e collaboratori, protagonisti e artefici della settimana 5-11 ottobre 2008, a tutti coloro che hanno seguito, attraverso tv , radio e internet, la proclamazione della Parola . Hanno annunciato la loro presenza autorità di governo, regione, provincia e comune, uomini di Chiesa, rappresentanti delle Chiese evangeliche e ortodosse, del mondo ebraico e musulmano, e l’alta dirigenza Rai. Ci saranno non solo cittadini romani ma di ogni parte d’Italia. Il libro, stampato in formato 20×28 cm su carta patinata ecologica, offre, introdotta da testi essenziali dei curatori, la sequenza di circa 500 ritratti dei “lettori”, gente comune o personaggi noti, realizzati nello studio fotografico allestito in una sala del monastero annesso alla Basilica, da Pippo Onorati, Luca Adami e Melisa Scolaro. Completano il racconto dell’evento un reportage di immagini del pubblico che ha seguito la lettura in Basilica o davanti ai teleschermi sul piazzale antistante, nonché un set di fotografie di gruppo dei cori.

Per leggere tutto il testo visita:  http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2455

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

STASERA ALLE ORE 21 SU SKY 848 (OASI TV) UNO SPECIALE PAPABOYS DELLA TRASMISSIONE RAI SULLA BIBBIA

 

 

 

 

 

 

 

ROMA – La trasmissione di Rai – Vaticano ‘La Bibbia giorno e notte’, ideata da Giuseppe De Carli e messa in onda da Rai Uno e Rai Edu ha veramente fatto il giro del mondo, sia per interesse e media che se ne sono occupati, sia per la qualità della produzione. Anche alcuni giovani della nostra Associazione sono stati coinvolti, alle varie sedi regionali e questa sera su Oasi Tv, (848 del canale Sky), va in onda uno ‘Speciale La Bibbia giorno e notte’, all’interno del programma ‘Verso Camelot Show’. Nella nota distribuita dalla Life Communication, società che produce ‘Verso Camelot Show’ si legge: ‘Nel mese di Dicembre abbiamo avuto l’onore di realizzare il back stage di uno degli appuntamenti televisivi più importanti della televisione italiana, lo speciale “La Bibbia giorno e notte”, trasmesso in diretta per sette giorni e sette notti consecutivamente da Rai International. Il mondo intero ha assistito alla lettura del testo Sacro, una lettura caratterizzata, secondo le intenzioni precise dell’ideatore dell’evento Giuseppe De Carli, anche lui ai microfoni di Camelot, dal continuo susseguirsi di personalità istituzionali e religiose, nonché da importanti individualità del mondo della comunicazione e da tantissimi ragazzi da tutta Italia e da tutto il mondo, che dallo stesso pulpito hanno annunciato la Parola di Dio.’

La puntata di Verso Camelot Show, interamente dedicata alla manifestazione “il Festival del sociale” svoltasi giorno 06 dicembre 2008, andrà in onda a partire dal 22 Dicembre fino al 28 Dicembre 2008 nei seguenti giorni e sulle seguenti emittenti:

A livello Nazionale:
Lunedì 12 Gennaio dalle ore 21.30 su Oasi tv (canale 848 di Sky) e in replica martedì 13 gennaio alle ore 17.00;

A livello locale(Calabria)

Martedì 13 gennaio alle ore 18.20 su Calabria Tv ed in replica il sabato alle ore 15.00 e la Domenica 18 gennaio alle ore 18.20.
Martedì 13 gennaio alle ore 21.00 su Rete Azzurra e in replica tutti i mercoledì 24 alle 23.00
Giovedì 15 alle ore 23.00 su Telejonio ed in replica la domenica 28 ore 19:00.

Lascia un commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, NEWS & INFO, TELE... VISIONI!

INTERVISTA DEI PAPABOYS AL PRESIDENTE DELLA REGIONE LAZIO PIERO MARRAZZO: ‘PARLARE DI GESU”

ROMA – Durante i giorni della lettura della Parola di Dio nella trasmissione della Rai ‘La Bibbia Giorno e notte’ alcuni ragazzi dell’Associazione Papaboys si sono occupati di realizzare una serie di interviste con le personalità della Chiesa e delle Istituzioni presenti, allo scopo di meglio comprendere la coerenza e la vicinanza alla Parola di Dio in volti noti al pubblico. Il presidente della nostra Associazione Daniele Venturi, ha realizzato una breve intervista con il Presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo, che vi proponiamo sia in testo sia in video, in collaborazione con il canale You Tube dell’Associazione. Vediamo che cosa si sono detti Marrazzo e Venturi durante questa chiaccherata nel giardino della Basilica di Santa Croce in Gerusalemme.

Venturi: Presidente Marazzo, lei è un comunicatore e come tale oggi ha prestato la sua voce al più grande dei Comunicatori, il Signore, che si è rivelato all’uomo ispirando gli agiografi, scrittori della sua parola: la Bibbia. Ci racconti la sua esperienza di lettore della sacra Scrittura.

Marrazzo: Essere stato strumento di comunicazione di una parola come quella contenuta nella Bibbia, è un modo per svolgere una duplice funzione: in primo luogo a livello sociale poiché in una comunità globale come quella in cui viviamo oggi il messaggio della sacra Scrittura assume una valenza aggregativa per donne e uomini che seppur con esperienze, vissuti e fedi differenti, si sono ritrovati in un momento in cui è fondamentale ritrovarsi. Mi è facile legare questa mia esperienza all’aspetto attuale della nostra società pregna di paure, di angoscie, di crisi e soprattutto di perdita di valori. In secondo luogo, a livello personale, credo che momenti come questo inducano l’uomo a fermarsi e a riflettere; e oggi questo non capita spesso.

Venturi: La presenza dei giovani, accorsi anche in questa occasione numerosi all’invito del Papa, ha rivelato ancora una volta l’incessante bisogno di conoscere e ascoltare la parola di Dio. Può essere Gesù, quest’uomo vivo, la risposta a tutte le inquietudini, alle sofferenze e ai dubbi dei giovani di oggi?

Marrazzo: Penso che una figura come quella di Gesù lo è, lo è sia per chi crede ma anche per chi ha una visione agnostica, atea, laica; ci sono figure che superano e pervadono al di là di tutto l’intera dimensione umana, senza nessun’altra riflessione necessaria.

Per vedere il video visita: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=1909

Lascia un commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, NEWS & INFO

INCONTRO ED INTERVISTA CON IL DIRETTORE DEL QUOTIDIANO IL TEMPO GIUSEPPE SANZOTTA

ROMA – Al termine della lettura della Parola di Dio nella trasmissione della Rai ‘La Bibbia Giorno e Notte’ dei giorni scorsi, il Presidente dell’Associazione Nazionale Papaboys, Daniele Venturi, ha incontrato il direttore del quotidiano nazionale “Il Tempo”, dottor Giuseppe Sanzotta, con il quale ha scambiato alcuni pareri e considerazioni sul ‘valore’ della vita e sul tema ‘Giovani e Comunicazione’. Il noto giornalista era molto emozionato dopo la lettura, e l’intervista che vi proponiamo anche in video lo dimostra. Cari amici dei Papaboys, vi proponiamo una sintesi dl colloquio tra il nostro responsabile nazionale ed il direttore del giornale.

Venturi: Dott. Sanzotta, in qualità di direttore del quotidiano “Il Tempo”, importantissimo strumento di comunicazione sul territorio nazionale e in particolare per Roma, qui a S. Croce in Gerusalemme, dopo aver letto la Bibbia, pensa di aver comunicato qualcosa che ha un valore aggiunto?

Sanzotta: Devo dire che è stata un’emozione anche per me che non sono più giovanissimo e che ho partecipato a convegni e a trasmissioni radio-televisive. Pur essendo un uomo di comunicazione, abituato quindi a parlare, questa esperienza ha suscitato in me un effetto particolare: l’ho vissuta con molta tensione, più che in altre occasioni, giacché ha rappresentato per me qualcosa di veramente importante, che mi ha coinvolto. Proprio per l’importanza che ricopriva questo speciale tipo di “comunicazione”, ho riletto con molta attenzione il passo biblico assegnatomi per essere sicuro di leggerlo bene.

Per leggere tutto il testo e vedere l’intervista visita: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=1890

Lascia un commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, NEWS & INFO

‘LA BIBBIA GIORNO E NOTTE’: ADESSO IL MIO CUORE BATTE PIU’ FORTE E SENTO VICINO GESU’

ROMA – L’iniziativa televisiva ‘La Bibbia Giorno e Notte’ non è stata solamente una kermesse dove la Parola di Dio è stata assoluta protagonista, e neanche una sfilata di ospiti illustri, come qualche giornalone ha proposto. L’iniziativa di Rai Vaticano, ideata e curata da Giuseppe De Carli ed Elena Balestri, è stata soprattutto la testimonianza che i media si possono, e devono, utilizzare, per annunciare al mondo la grandezza di Dio, del suo annuncio sempre valido, e la conferma, che in questo anno paolino, il Signore chiama sempre ad aprire le porte del cuore al figlio Gesù. Vi proponiamo la testimonianza di Angela Maccarone, una associata dei Papaboys che ha seguito quasi tutta la diretta tv.

La Lettura della Bibbia: riflessioni di una Papagirl

Si è da poco conclusa la splendida iniziativa svoltasi nella Basilica di Santa Croce in Gerusalemme a Roma che ha visto coinvolte nella lettura integrale della Bibbia, 7 giorni e 6 notti in diretta su Rai Educational e sul sito internet dell’evento, moltissime persone senza alcuna distinzione di genere, età, etnia ed estrazione sociale. Leggere la Bibbia non è semplice e così come a volte capita con ciò che non è di facile e immediata comprensione, questa viene messa da parte, lasciata lì a far storia come qualunque testo, anche se non è un testo qualunque. Essa è la nostra storia e non a caso inizia con la Genesi: “In principio Dio creò il cielo e la terra. Ora la terra era informe e deserta e le tenebre ricoprivano l’abisso e lo spirito di Dio aleggiava sulle acque.[…]E Dio disse:«Facciamo l’uomo a nostra immagine, a nostra somiglianza, e domini sui pesci del mare e sugli uccelli del cielo, sul bestiame, su tutte le bestie selvatiche e su tutti i rettili che strisciano sulla terra». Dio creò l’uomo a sua immagine; a immagine di Dio lo creò; maschio e femmina li creò.”(Gen 1,1-2.26-27)

Per leggere tutto il testo visita: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=1851

1 Commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, NEWS & INFO, TELE... VISIONI!, TESTIMONIANZE

IL PRIMO GIORNO DELLA BIBBIA IN TV INAUGARATO DA PAPA BENEDETTO. E STANOTTE I PAPABOYS

ROMA – Era molto concentrato Papa Benedetto nell’inizio della lettura della Bibbia (Libro della Genesi ndr), collegamento che ha dato il via ufficiale alla Lettura integrale della Bibbia su Rai Uno, che continua di ora in ora no stop per tutta la settimana su Rai Educational 2. Finita la lettura del brano della creazione, Papa Ratzinger si è tolto gli occhiali e si è seduto in una sedia sotto al piccolo altare, per seguire la prima parte della maratona. Nella basilica di Santa Croce in Gerusalemme, dopo Benedetto XVI ha letto Hilarion, rappresentante del patriarcato ortodosso di Mosca, subito dopo l’esponente protestante Domenico Maselli, che cede il posto a Roberto Benigni.

L’attore toscano legge con forza e partecipazione, “ho provato forti emozioni – ha spiegato subito dopo all’Agenzia Ansa – perché questo è un libro che si legge in presenza dell’autore. Tra i lettori Giulio Andreotti, – eccitato perché “questo non è il lavoro che faccio tutti i giorni e sono contento di esserci” – spiega che “il Signore può servirsi di tutti”, a chi gli obietta che leggono anche alcuni critici della Chiesa. Alla stessa obiezione il direttore dell’Osservatore romano Giovanni Maria Vian, appena lasciato i leggio, replica che la Bibbia “é di tutti, di ogni donna e di ogni uomo”.

L’arcivescovo di Cracovia Stanislao Dziwisz assicura che papa Wojtyla “apprezzerebbe questa iniziativa”. Stasera va al leggio anche una famiglia al completo, i D’Elpidio, genitori e due figli maschi, con mamma Carmela che guarda compiaciuta il più piccolo lettore. Bocelli, che ha accompagnato con il canto gli intervalli, precisa che “non è stata un’esibizione”. In basilica, dove fa abbastanza freddo, ci sono circa 350 persone, tra lettori e ascoltatori, e all’esterno circa 250, davanti a un maschischermo; maxischermo anche in chiesa, davanti all’altare, per proiettare l’intervento del Papa.

Per leggere tutto il testo vai su: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=1824 

 

 

 

 

 

 

 

1 Commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, BENEDETTO XVI, NEWS & INFO, TELE... VISIONI!

DOMANI ALLE ORE 19 SU RAI UNO INIZIA ‘LA BIBBIA GIORNO E NOTTE’. APRE PAPA BENEDETTO

ROMA – Alle ore 19 di domani, domenica, inizierà con la lettura di Papa Benedetto la più grande diretta mai realizzata dalla Rai, 78 giorni nei quali sarà proclamata la Parola di Dio. La prima ora su Rai 1, dopo Domenica In, e poi la diretta ininterrotta su Rai Education e su Rai.it (le ore notturne saranno ritrasmesse anche da Sat 2000 e Telepace il giorno successivo). Il testo biblico (73 libri, per un totale di 1.141 brani e 800 mila parole) impegnerà 1.250 tra lettori e gruppi di lettori per un totale di oltre duemila persone, da più di 50 Paesi del mondo. Spetterà al Santo Padre (con un intervento registrato nel Palazzo Apostolico) leggere – in ebraico nella parte iniziale – l’incipit del Primo Libro della Genesi (1; 2, 1-4). A seguire Ilarion Alfeev, rappresentante del Patriarca ortodosso Alessio II. Poi tutti gli altri lettori: persone di ogni ceto e fede religiosa, uomini e donne di tutte le età, a partire dagli 11 anni.

Al testo della Genesi si alterneranno, tra gli altri, Roberto Benigni (nella prima ora), Giulio Andreotti, Ferruccio De Bortoli, l’ambasciatore di Israele presso la Santa Sede Mordecai Lewy. Il 6 ottobre, un minuto dopo la mezzanotte, a inaugurare la lettura dell’Esodo (in una sala attigua alla basilica) sarà Gad Lerner; nella stessa giornata i cardinali Gad Lerner, il sopravvissuto ad Auschwitz Piero Terracina, Nuccio Fava, Arrigo Levi. Il 7 ottobre, poco prima delle 8:30, arriverà sul leggio il cardinale Crescenzio Sepe, seguito dal regista Pupi Avati; nel pomeriggio Nicola Zingaretti, Paola Saluzzi , subito prima della mezzanotte, il ministro Mara Carfagna.

Il ministro Claudio Scajola leggerà la Bibbia l’8 ottobre, poco dopo le 8; poi arriveranno Francesco Cossiga, Valentina Vezzali, Giorgio Assumma, l’allenatore della Lazio Delio Rossi, Omero Antonutti, il dg Rai Claudio Cappon; in serata Pietro Mennea, Massimo Lopez, Fabrizio Frizzi, Dino Boffo, Michele Placido, l’on. Maurizio Lupi e Maria Grazia Cucinotta. Il 9 ottobre alle 7:45 toccherà al ministro Sandro Bondi; poi Fabrizio Del Noce, Ettore Bernabei, il cardinale Paul Poupard, Joaquim Navarro Valls, Oscar Luigi Scalfaro, Massimo Giletti, David Sassoli. Di buon mattino, il 10 ottobre, sul leggio saliranno monsignor Betori, il cardinale Giovanni Battista Re, monsignor Echevarria, Gianni Letta, i cardinali Angelo Bagnasco e Carlo Maria Martini (registrato), Carlo Azeglio Ciampi e la signora Franca, Sandro Curzi, il ministro Maria Stella Gelmini, l’esorcista padre Gabiele Amort, il metropolita Gennadios, Luca Pancalli, Paola Pitagora, il ministro Maurizio Sacconi. Tra i lettori dell’ultima giornata Vittorio Sgarbi, monsignor Rino Fisichella, il cardinal Camillo Ruini, Beppe Fiorello, Gianni Alemanno, Milly Carlucci e infine il cardinal Bertone.

Anche l’Associazione Nazionale Papaboys è impegnata in questo evento con la presenza come lettori di alcuni dirigenti ed associati, ma anche con il ‘Presidio Notturno’ della parola. Invitiamo quindi, nuovamente, tutti i nostri associati, a partecipare soprattutto nelle ore notturne per far si che la Basilica di Santa Croce in Gerusalemme sia sempre viva non solo di luce (che viene dalla Parola), ma anche di giovani.

Tra i Papaboys, il 7 ottobre alle ore 00.41 fino alle 00.45 sarà Massimo Manzolillo Delegato Regionale della Campania a leggere un passo di Samuele (capitolo 3); a seguire, fino alle 00.50 sarà invece il turno di Domenico Gareri (Delegato Regionale della Calabria) con il successivo capitolo di Samuele. La notte del 10 Ottobre invece, dalle ore 01.04 fino alle 01.09 ssarà la volta di Massimiliano Noan Notarangelo (Delegato Papaboys per la Liguria), a seguire, nella lettura del libro di Daniele, sarà una nostra ssociata del Lazio, Daniela Silvi, e poi dalle 01.18 alle 01.22 il nostro Presidente Nazionale Daniele Venturi.

Fonte: www.papaboys.it

2 commenti

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, BENEDETTO XVI, NEWS & INFO, TELE... VISIONI!