Archivi tag: onestà

ROMA, 140 UNIVERSITARI RICEVONO LA CRESIMA. IL CARDINALE VALLINI: “I GIOVANI SIANO PIETRE VIVE”

GIOVANI (Roma) – I giovani devono essere “pietre vive per la costruzione di un edificio spirituale”: questo è stato l’invito che il Cardinale vicario Agostino Vallini ha rivolto ai 140 studenti universitari degli atenei romani che, sabato sera, hanno ricevuto il sacramento della Cresima nella basilica di San Giovanni in Laterano. Ha proseguito poi il porporato: “Qualunque sarà la vostra strada nella vita, la vostra vocazione, sentitevi responsabili di cooperare per un mondo che, con la vita degna dell’uomo, renda gloria a Dio e renda bella e godibile la terra”. Ha, inoltre, aggiunto: “Non siamo cristiani per godere in maniera personale, individuale del dono di Dio», ma come scriveva san Pietro, «dobbiamo essere pietre vive di Cristo vivo», dobbiamo «impegnarci per cooperare nella costruzione di un edificio che con la forza dell’uomo nuovo trasforma la realtà del mondo”. 

Sulla scia del passo del Vangelo, il cardinale Vallini ha affermato che impegnarsi per il bene comune “non sia soltanto un’aspirazione quasi utopica. Voi potreste dirmi: Guardando la realtà che ci circonda questo ideale che lei ci propone sembra irrealtà. No. Non è così. Dipende da ciascuno di noi e dalla civiltà cristiana: se ci sono cristiani, uomini e donne, che hanno il coraggio di una testimonianza senza incrinature, coerente nella propria fede vissuta in Gesù Cristo, le cose cambiano”. Ha, poi, esortato gli studenti a «fuggire da ogni compromesso» e a perseguire «la rettitudine della propria coscienza, il bene di tutti, l’onestà», perché «nell’impegno per quello che ognuno può fare in questo mondo sia più giusto a beneficio di tutti».Dalla forza di Cristo risorto “che ci rende pietre vive”, ha proseguito il Cardinale vicario, “noi siamo chiamati a diventare capaci di trasformare il mondo, assumendoci anche gli impegni di questo momento. La fede in Cristo sia davvero una fede viva, sia davvero per voi, attraverso il Vangelo, la luce della verità”. “Deve essere una scelta radicata, vissuta quotidianamente. Il cristiano”, ha sottolineato, “ ha bisogno di avere spazi di silenzio per rimettere a fuoco le ragioni della sua vita futura e lì incontrare Dio. Non separatevi mai da Gesù Cristo, stringetevi a lui. Ovunque vivrete si irradierà lo stile della vostra vita cristiana”.

continua su: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=5042

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

LA SQUADRA DEI PAPABOYS INVITATA AL CONVEGNO ‘CALCIO E VALORI IN GIOCO’ ORGANIZZATO DA ELEA

ROMA – Anche una rappresentanza della Nazionale Italiana dei Papaboys di calcio sarà presente questo venerdì al convegno sullo sport che ha per tema ”Calcio, valori in gioco”: ”Possa il gioco del calcio essere sempre piu’ veicolo di educazione ai valori dell’onesta’, della solidarieta’ e della fraternita’, specialmente tra le nuove generazioni”: le parole di Benedetto XVI , sul football saranno al centro dell’incontro ”Calcio, valori in gioco”, promosso da Elea per venerdi’ prossimo nell’Aula Magna dell’universita’ Lumsa. Protagonisti della tavola rotonda, moderata dal vaticanista Piero Schiavazzi, saranno i Presidenti della Figc e della Lega Professionisti, Giancarlo Abete e Maurizio Beretta, insieme a mons. Josef Clemens, segretario del Pontificio Consiglio per i Laici, il dicastero vaticano con competenza sullo sport, e il card. Jose’ Saraiva Martins, porporato appassionato di calcio. Simpatizzante della Lazio, sara’ affiancato dallo stopper della Roma e della Nazionale Brasiliana, Juan Silveira dos Santos, che portera’ la propria testimonianza personale sulle parole del pontefice. ”Alla vigilia del 2010, anno dei mondiali il messaggio del Papa puo’ aiutare l’opinione pubblica, e specialmente i giovani, a inquadrare l’evento in un orizzonte piu’ vasto, profondo, di quello sportivo”, dichiara l’Amministratore Delegato di Elea, Domenico Temperini. All’incontro presenzieranno le delegazioni della Lazio, guidata dal Presidente Claudio Lotito, e della Roma, con Maria Sensi e il Direttore Sportivo Daniele Prade’, della Juventus, con Gianluca Pessotto. Saranno altresi’ presenti numerose realta’ degli enti di promozione sportiva di ispirazione cristiana, dei Collegi Pontifici che partecipano alla Clericus Cup, del Comitato Regionale della Lega Dilettanti, che celebra quest’anno il centenario, della Nazionale Papaboys.

Lascia un commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, NEWS & INFO