Archivi tag: papa boys

E’ INIZIATO IL CAMPIONATO D’ELITE 2009/2010. STASERA AL DEBUTTO LA SQUADRA DEI ‘PAPABOYS ROMA’

ROMA – E’ iniziato ieri sera (lunedi’) il Campionato d’Elite 2009/2010, una manifestazione che si concluderà a maggio e che vede in lizza 8 squadre in un girone unico che giocheranno tutte le settimane per contendersi la vittoria finale. E non solo. Obiettivo di questo campionato, che coinvolgerà circa 500 giovani della capitale, è trovare anche un modo di verso di fare sport, in amicizia, nel rispetto, nel dialogo. Anche se in competizione. Al debutto questa sera la squadra dei ‘Papaboys Roma’, guidata da mister Carsetti, che affronterà quindi la prima di campionato anche se in formazione rimaneggiata e provvisoria. Con Borgorosso fc-Golder Associates (2 a 0) e Link Services Gunners- ss Lazio (4 a 2) ieristasera alle 21.30, si è aperta ufficialmente la 1a edizione del Campionato d’elite di calcio a 11. Questa sera i restanti incontri della 1a giornata, sempre alle 21.30: Real Monteverde 2002 – Papaboys (campo Tobia, prevista la ripresa televisiva) e Villalba 1952-Santa Maradona Football Fibre (campo Fonte Park). Il Campionato d’elite di calcio a 11, patrocinato dall’XI municipio del Comune di Roma, è un evento organizzato dal Borgorosso fc, in collaborazione con la scuola portieri Numero Uno e l’associazione culturale e sportiva Rione Garbatella.

continua su

http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2864

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

DAL 12 MAGGIO RIPRENDE L’ATTIVITA’ DELLA SEDE REGIONALE PAPABOYS DELLE MARCHE. TUTTI AD ANCONA!

ANCONA – L’Associazione Nazionale Papaboys aveva iniziato già nel 2007 l’attività nella Regione Marche, con la realizzazione di un torneo di calcio a Loreto alla presenza della Selecao dei sacerdoti e contro la squadra dell’Amatori Calcio Loreto, un gruppo di giovani della città mariana che hanno mantenuto per un lungo periodo rapporti ‘sportivi’ con i giovani della Nazionale Papaboys. Ma da questo 12 maggio 2009 inizia anche nelle Regiona Marche una vera e propria attività continuativa, con tanta voglia di creare momenti di incontro ed appuntamenti che possano permettere ai giovani di incontrare, formarsi e continuare a camminare insieme fianco a fianco con Gesù anche durante i vari mesi…

Leggi tutto il testo su:  http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2537

Lascia un commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, NEWS & INFO

DALLA REDAZIONE DEL SITO DEI PAPABOYS UN IMPEGNO QUOTIDIANO PER L’INFORMAZIONE DALLE SEDI REGIONALI

PAPABOYS – Negli ultimi due anni è proseguita con aggiornamento quasi quotidiano l’informazione proveniente dalla Sedi Regionali dell’Associazione Papaboys, al di là degli avvenimenti o degli incontri direttamente collegati all’Associazione, ma anche di tutti gli incontri e gli appuntamenti delle tante realtà giovanili e non collegate al mondo ‘Chiesa Italiana’; un impegno notevole da parte della redazione nazionale del sito dei Papaboys che sembra premiare viste le oltre 1.000 visite quotidiane che riceve solamente la sezione delle ‘News Regionali’. Un appuntamento che è riproposto anche nella newsletter informativa che viene inviata tra volte alla settimana ai quasi 20.000 indirizzi presenti nel data base (tra associati, testate girnalistiche e semplici lettori). Uno sforzo che vorremmo ottimizzare chiedendo anche alle varie realtà di continuare a segnalarci notizie, fatti, avvenimenti, anche con l’invio di fotografie, video e reportage che troveranno spazio appunto nella sezione delle ‘News Regionali’.

Un esempio delle news pubbicate oggi?
Eccolo qui!

Per leggere tutto il testo visita: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2508 

Lascia un commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, NEWS & INFO

CELEBRAZIONE E VEGLIA IN MEMORIA DI GIOVANNI PAOLO II: INIZIANO A CRESCERE I PAPABOYS IN SARDEGNA

SASSARI – La Sardegna è una delle regioni italiane nelle quali non era ancora stata avviata ufficialmente l’attività dell’Associazione Nazionale Papaboys: quale migliore occasione di partenza che non l’anniversario della rinascita in cielo del Papa che tanto amava i giovani? Inizia cosi’ da Sassari l’attività per la regione Sardegna dell’Associazione Nazionale Papaboys; un inizio che giunge dopo la percorrenza della Sardegna avvenuta a Maggio con la Madonna di Bonaria a bordo della nave dell’armatore Onorato, ospiti degli amici Mercenari e Padri del Santuario di Bonaria, e poi la visita di Papa Benedetto a Cagliari, durante la quale alcuni giovani dell’Associazione si sono resi disponibili come volontari. E domani, l’inizio dell’attività dell’Associazione, con una prima celebrazione Eucaristica ed una veglia di preghiera per continuare a vivere nella gioia della presenza di Giovanni Paolo II, al servizio di Papa Benedetto XVI. 

Per leggere tutto il testo visita:  http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2444

Lascia un commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, GIOVANNI PAOLO II, NEWS & INFO

L’URLO ALTO CONTRO LA MAFIA CHE SI ALZA DALLA CAMPANIA. PRESENTI I PAPABOYS.

NAPOLI – Un altro piccolo seme, destinato a germogliare: la XIV edizione della ‘Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie’ organizzata da Libera e Avviso Pubblico che ha come tema “L’etica libera la bellezza. Riscattare la bellezza, liberarsi dalle mafie”. La giornata “intendeva ricordare tutte le vittime innocenti delle mafie e rinnova in nome di quelle vittime l’impegno di contrasto alla criminalità organizzata” – affermano i promotori della manifestazione che lo scorso anno ha visto radunate a Bari centomila persone ed altrettante, forse di più, quast’anno in Campania.

“Siamo venuti a Napoli – ha dichiarato don Luigi Ciotti, presidente nazionale di Libera – per valorizzare il positivo. Dimostrare che c’è un’Italia che non si arrende, che non cede allo scetticismo e alla rassegnazione, che non pensa solo a sopravvivere ma che vuole vivere, che lotta e s’impegna per affermare la libertà e la dignità di tutti”. “In alcuni territori della Campania – sottolinea don Ciotti – la violenza criminale continua a lasciare ragicamente il segno: anche nell’ultimo anno sono stati numerosi ed efferati gli omicidi di camorra, troppe le vittime innocenti. Senza contare i traffici di droga e di rifiuti, lo sfruttamento delle persone attraverso la prostituzione e il lavoro nero, gli affari delle ecomafie, l’usura, le estorsioni. E certamente pesano la corruzione, le collusioni in tanti settori della politica e dell’economia, i silenzi complici o intimoriti di chi non osa o non vuole ribellarsi”. 

Per leggere tutto il testo visita:  http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2410

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

L’ASSOCIAZIONE NAZIONALE PAPABOYS: VOGLIA DI COMUNICARE. INTERNET E’ LA PIAZZA PIU’ GRANDE

ROMA – Proprio nella giornata odierna si festeggia il ‘compleanno’ della rete mondiale internet, il luogo dove la globalizzazione si fa paese reale, e la ‘superiorità’, sia di gruppi che di singole individualità puo’ trovare residenza stabile, ma anche precarità; il tutto dipende sì dal denaro, ma nel caso della ‘rete mondiale’ non sempre. Noi dei Papaboys pensiamo sostanzialmente che la prima sfida sia quella del cuore, del ‘dover’ fare; della capacità – in libertà – di scegliere se fare, e cosa fare; decidere – in libertà -, se servire – e chi servire. L’avventura del sito ufficiale dei Papaboys (i giovani del Papa, chiunque sia il Papa…) http://www.papaboys.it ha iniziato la sua avventura reale-virtuale nel 2001, arrivando proprio in questo periodo nel 2009 ad 8 anni di esperienza e presenza sulla rete. Certo che mantenere un sito attivo (anche se con alcuni periodi di pausa e riflessione e difficoltà economiche) non è per niente facile, ma ad oggi la Santa e Divina Provvidenza (se è Lei che ci mantiene davvero!) ci ha permesso di restare presenti!

Per leggere tutto il testo visita:  http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2367

Lascia un commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, NEWS & INFO

PARLIAMONE – SE L’ALTO PROFILO ISTITUZIONALE E L’ESPERTO DI COMUNICAZIONE E’ SEGNALATO DAI PAPABOYS

ROMA – Quando la politica si incontra e scontra ‘per deliberare’ in seduta ideologica comune, molte volte le soluzioni più semplici, stanno ad un passo dalla possibilità, ma ci sfuggono, o per troppa frenesia, o per sufficienza, che non sempre premia a medio e lungo termine, forse a breve… Tra i candidati alla Presidenza Rai compare il nome di Piero Melograni, storico con un passato politico apprezzato a livello bipartisan. La carriera e l’opera di Piero Melograni parlano di un candidato ideale che vedrebbe effettivamente soddisfatte numerose voci della politica, della società e del mondo della cultura italiani. Non sembra un caso che nel 1955 Piero Melograni abbia conseguito la laurea in Giurisprudenza con una tesi sul Diritto ecclesiastico con la cattedra tenuta da Carlo Arturo Jemolo, primo presidente in assoluto nella storia della nascente Rai, ovvero dal 1945 al 1946. Di origini ebraiche, durante il periodo dell’occupazione nazista Jemolo ospitò e nascose nella sua abitazione romana degli amici ebrei fuggiti da Ferrara. L’opera di Jemolo in quanto giurista ha avuto particolare rilevanza per quanto riguarda la definizione del Diritto ecclesiastico in Italia: grazie al suo lavoro questa disciplina assunse una connotazione nettamente giuridica che, astraendo completamente da qualunque riflessione di natura politica, ha contribuito a definire la netta separazione tra il Diritto della Chiesa cattolica e quello dello Stato.

Per leggere tutto il testo visita:  http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2361

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO