Archivi tag: papa oys

ACCORDO TRA L’ASSOCIAZIONE NAZIONALE PAPABOYS E L’ISTITUTO DI RICERCA GIOVANILE ‘DYSS’

ROMA – E’ stato sottoscritto nella mattina di oggi un protocollo d’intesa tra l’Associazione Nazionale Papaboys e l’Istituto di Ricerca DYSS (Development Young Social Statistic) nella prospettiva di realizzare una serie di ‘sondaggi – inchiesta’ a livello internazionale sui giovani, le caratteristiche dell’universo giovanile, ed il rapporto tra i giovani stessi e la società (la fede, la Chiesa, il lavoro, la politica). “E’ avvero stimolante – questa la dichiarazione del responsabile dell’ufficio stampa dell’Associazione dei Papaboys Dr. Giovanni Profeta – pensare di conoscere in maniera ancora più diretta ed attenzionata le istanze dei giovani, anche attraverso ‘dati certi’ che possiamo produrre e contribuire ad analizzare’. ‘Non sempre – continua la nota dei Papaboys – i dati statistici che vengono elaborati sulla generazione giovanile ci convincono e vogliamo portare il nostro contributo per una più corretta e veritiera analisi sulle tendenze dei giovani; in questa chiave lettura si può intendere la collaborazione tra la nostra associazione e l’Istituto Dyss, che figura tra i leader europei in campo di inchieste e sondaggi sul mondo giovanile, in paesi importanti come Francia, Spagna, Inghilterra’.

La “DYSS” (Development Young Social Statistic) è un Istituto di ricerca sociale giovanile a livello internazionale che ha sedi a Roma, Londra e New York, nasce nel corso di questo 2009 per merito di alcuni giovani ricercatori con la voglia di capire come e cosa pensano i giovani di oggi. L’istituto di ricerca intende rilevare gli umori di tutti i giovani del mondo su determinate tematiche, posizionandosi come una grande lente d’ingrandimento per individuare gli atteggiamenti del popolo giovanile e capirne le motivazioni. ‘Problematiche’ e ‘fenomeni’ giovanili, sempre in chiave sociologica, vengono studiati mediante strumenti qualitativi e quantitativi innovativi e molto vicini allo sfruttamento applicativo delle nuove tecnologie e diverse sono le metodologie applicate.

La prima ricerca su larga scala che sarà proposta sarà relativa al rapporto tra ‘i giovani e la santità’, rapporto visto come possibilità e che verrà analizzato in maniera particolare e molto dettagliata. L’Associazione Nazionale Papaboys contribuirà a questa analisi attraverso l’impegno di contatto con l’universo giovanile, non solo cattolico e cristiano, nei diversi continenti.

Lascia un commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, NEWS & INFO

PRESENTATO QUESTA MATTINA A CATANZARO IL 1° FESTIVAL DEL SOCIALE PATROCINATO ANCHE DAI PAPABOYS

CATANZARO – S’è tenuta stamattina, nella sala della giunta provinciale di Catanzaro, la conferenza stampa di presentazione del primo Festival del Sociale. Si è così svelata al pubblico, in tutti i suoi aspetti, l’attesa kermesse che il 6 dicembre p.v. farà della città di Catanzaro il centro di una manifestazione unica nel suo genere.

Una manifestazione che, quindi, molto probabilmente, farà del capoluogo di regione una sorta di apripista in questo senso. Il primo Festival del Sociale è un progetto che ha come obiettivo primario la dimostrazione che le persone appartenenti alla cosiddetta “area del disagio” costituiscono, in realtà, una risorsa notevole per l’intera comunità civile e che verrà sviluppato e realizzato dalla “Life Comunication”, congiuntamente all’Assessorato alle Politiche Sociali della Provincia di Catanzaro. Ma non solo. Verrà finanziato parzialmente dall’ente Provincia di Catanzaro e cofinanziato dalla “Life comunication” attraverso sponsorizzazioni e – si spera – con la vendita dei biglietti del teatro “Masciari”. Vi sarà il patrocinio dell’associazione “Papaboys” e della Nazionale cabarettisti, col supporto della Consulta delle associazioni laiche della Curia di Catanzaro e del C.S.V. sempre di Catanzaro.

Un’iniziativa che intende realizzare un evento da ripetere ogni anno, fortemente coinvolgente e partecipato, in cui tutte le realtà che operano nel sociale (persone diversamente abili, famiglie, associazioni di volontariato, enti e istituti che si occupano del sociale, ecc.) “fanno festa” insieme alla popolazione del territorio della Provincia di Catanzaro. All’incontro con la stampa hanno preso parte il presidente dell’Ente intermedio, Wanda Ferro, l’assessore provinciale alle Politiche Sociali, Sergio Polisicchio, il presidente del C.S.V., Caterina Salermo, il dirigente del settore cultura e politiche sociali della Provincia, Maurizio Rubino, il direttore artistico della kermesse, Domenico Gareri, e il presidente della “Life Comunication”, Simone Bertuca. ha preso anche la parola Franco Gallelli, quale referente della Consulta dei laici della Provincia di Catanzaro.

Per leggere tutt il testo visita: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2001

Lascia un commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, NEWS & INFO