Archivi tag: pastorale giovanile

DALLA PASTORALE GIOVANILE ARRIVA “SEGUIMI”, UN SUSSIDIO DI PREGHIERA PER L’ANNO LITURGICO 2010/2011

GIOVANI (Roma) – Un cammino spirituale di meditazione e preghiera lungo tutto l’anno liturgico 2010/2011, iniziato lo scorso 28 novembre 2010 e che terminerà il 27 novembre 2011. È l’obiettivo di “Seguimi” (608 pagine), il nuovo libro che il Servizio nazionale per la Pastorale giovanile della Cei ha concepito per i ragazzi che è un invito a seguire Gesù ovunque, a lasciarsi affascinare da Lui come fu per Pietro e Giovanni sulle rive del lago, ad andare per le strade del mondo insieme a Lui, tenendosi per mano con altri fratelli, proprio come i giovani della copertina.

Il volume conterrà molte cose: le letture della Parola di Dio, testimonianze di giovani, un cammino catechistico settimanale, proposte di impegni di carità e servizio, intenzioni di preghiera, un percorso missionario, un cammino catechistico, scritti del Santo Padre Benedetto XVI e del magistero, tavole artistiche di argomento religioso e, nell’ultima parte, l’intero libro dei Salmi secondo la nuova traduzione della Bibbia Cei, proponendo un cammino di preghiera attraverso l’uso di tutti i 150 Salmi. Il libro dei Salmi verrà letto integralmente nel corso dell’anno in un pellegrinaggio in tutto il mondo.

L’auspicio è che, attraverso questo libro, possano nascere nuovi “colloqui di fede” fra sacerdoti e giovani, fra educatori e ragazzi, fra giovani e giovani. Il costo, molto contenuto, vorrebbe rendere possibile una grande diffusione, vorrebbe facilitare il fatto che possa essere donato, regalato dai sacerdoti ai giovani, agli educatori e dai giovani stessi ai loro amici. Il libro potrà essere acquistato direttamente in tutte le librerie cattoliche, oppure, a prezzo ancora più ridotto (2,5 euro per chi ne acquista un certo numero di copie) presso l’editore, utilizzando il modulo d’ordine allegato.

continua su: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=4541

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

GIOVANI: COSTRUIRE LA VITA SULLA ROCCIA DI CRISTO

L’invito di monsignor Pitta al secondo appuntamento per i giovani romani in preparazione alla Gmg di Madrid: «Noi siamo il tempio di Dio, il nostro corpo è tempio dello Spirito»
CITTA’ DEL VATICANO – «Fondati in Cristo». Questo il tema del secondo appuntamento per i giovani romani in preparazione alla XXVI Giornata mondiale della gioventù, che si terrà a Madrid dal 16 al 21 agosto. A guidare la catechesi di ieri sera (mercoledì 9 febbraio 2011), che ha preso spunto dalla Lettera di San Paolo ai Colossesi e che si è tenuta presso il Seminario Maggiore, è stato monsignor Antonio Pitta, docente di esegesi del Nuovo Testamento alla Pontificia Università Lateranense. Ad accogliere e salutare i tanti ragazzi intervenuti, invece, don Maurizio Mirilli, direttore del servizio per la pastorale giovanile del Vicariato.

Monsignor Pitta ha suddiviso la sua catechesi secondo tre argomenti: la pietra angolare, la roccia e l’edificio. «Queste tre parti ci fanno capire cosa vuol dire essere edificati in Cristo – ha spiegato -. In una costruzione il punto di partenza è la pietra angolare, la prima che deve essere posta e che permette a tutto l’edificio di erigersi. Quale aspetto di Cristo rappresenta la pietra angolare? La croce. Quando questa pietra è posta alla base, la costruzione non può vacillare». La croce è il cuore della Chiesa, ha sottolineato il docente, e senza questa il cristianesimo sarebbe solo ideologia, filosofia: «La croce non come luogo di dolore ma, come dice anche San Paolo, di Resurrezione».

Il secondo punto analizzato è la roccia: «Noi siamo edificati sulle fondamenta degli apostoli e dei profeti, se Cristo è la roccia, ognuno di noi deve costruire la sua vita cristiana a partire da questo rapporto». Infine il docente ha parlato della costruzione, che deve essere ben salda nel Signore ma capace di mettersi in cammino, di attraversare il tempo e lo spazio. Questo edificio è la Chiesa, fatta di pietre vive, di persone: «Ognuno di noi è un edificio in Cristo – ha affermato -, in continua trasformazione. Noi siamo il tempio di Dio, il nostro corpo è tempio dello Spirito».

continua su: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=4312

Lascia un commento

Archiviato in BENEDETTO XVI, DIALOGHI APERTI, NEWS & INFO, SI ALLA VITA

GIOVANI & PASTORALE GIOVANILE: AL VIA IL CONVEGNO NAZIONALE A METAPONTO DAL 21 AL 25 OTTOBRE

INIZIATIVE – Si terrà a Metaponto (MT) dal 21 al 25 ottobre l’XI Convegno Nazionale di pastorale giovanile dal titolo “Non per essere servito ma per servire. La diocesi, la parrocchia, i giovani”. Dopo un primo momento di accoglienza dei partecipanti, che dovrebbero essere oltre 400 partecipanti, il 22 ottobre 2009 S.E. Mons. Mariano Crociata, Segretario Generale della CEI, presiederà la celebrazione eucaristica in programma alle 9.00. Il Convegno è rivolto agli incaricati regionali per la pastorale giovanile e ai rappresentanti di diocesi e congregazioni religiose. “Il percorso triennale dell’Agorà appena concluso – spiega don Nicolò Anselmi, Responsabile del Servizio nazionale per la pastorale giovanile della Cei – ci ha aperto gli occhi. La pastorale giovanile deve interessarsi a tutti gli ambiti in cui i ragazzi vivono e si muovono. Non possiamo trascurare l’eredità dell’esperienza compiuta: l’idea della piazza non può essere accantonata. Siamo aperti non solo ai grandi eventi ma anche alla quotidianità delle proposte pastorali. Ecco perchè non si può ragionare solo per spot, ma lanciando proposte significative che nascano dalla nostra risorsa più ricca: la parrocchia”.

Il depliant

Indicazioni logistiche

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

ALL’ANGELUS SOLIDARIETÀ DEL PAPA PER VITTIME DEI DISASTRI NATURALI IN ASIA, PACIFICO E MESSINESE

CITTA’ DEL VATICANO – L’apertura dei lavori sinodali nella Basilica vaticana ha occupato anche il pensiero rivolto da Benedetto XVI alle molte migliaia di persone radunatesi a mezzogiorno in Piazza San Pietro per la preghiera dell’Angelus. Ma a commuovere la folla sono state soprattutto le parole di cordoglio del Papa per le vittime e gli scampati ai numerosi disastri naturali, che a più riprese nei giorni scorsi hanno colpito vaste zone dell’Asia, oltre alla tragedia consumatasi in Sicilia nell’area di Messina. Parole concluse da un appello alla distensione in Guinea, teatro di sanguinosi scontri interni. I confini geografici si dissolvono davanti ai volti in lacrime di chi è appena scampato a immani castatrofi come quelle che nelle ultime settimane hanno disseminato di lutti e di distruzione interi quadranti del pianeta, a cadenza drammaticamente serrata come quasi mai avvenuto nella storia.

continua su

http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2873

Lascia un commento

Archiviato in BENEDETTO XVI, NEWS & INFO

PUGLIA – DALLA DIOCESI MANFREDONIA – VIESTE L’INVITO A INCOTRARE IL PAPA A SAN GIOVANNI ROTONDO

pugliaVISITA DEL PAPA – Il responsabile della Pastorale Giovanile dell’Arcidiocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo ha invitato tutti i giovani pugliesi a partecipare all’incontro che il Santo Padre Benedetto XVI terrà in occasione del suo pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo per venerare le spoglie di San Pio da Pietrelcina. L’incontro, riservato ai giovani (assieme ai sacerdoti e ai religiosi) si terrà il 21 Giugno 2009 alle ORE 17,30 CHIESA di SAN PIO DA PIETRELCINA (la nuova chiesa di Renzo Piano)
Alcune notizie utili:
• Bisogna trovarsi in chiesa entro le ore 16,30.
• Bisogna munirsi di pass personale e del pass per il Pullman o le autovetture.

continua su

http://www.papaboys.it/sediregionali/img.asp?

Lascia un commento

Archiviato in BENEDETTO XVI, NEWS & INFO

Appuntamenti sportivi – STARCUP 2009. Cambia la tua vita con un Goal

La StarCup è un progetto di pastorale giovanile della diocesi di Perugia-Città della pieve che nasce dalla convinzione che lo sport può essere uno strumento di unione per i ragazzi, ed è un’occasione privilegiata per trattare con loro l’importanza della fede nella vita quotidiana. Quest’anno la manifestazione sportiva si svilupperà in tre giorni, 24-25-26 aprile, presso il Gryphus
sporting club.

Oltre il torneo di calcetto, sia maschile che femminile, ci sarà una parte catechetica incentrata sui
temi del peccato, della conversione, dell’esistenza di Dio, e dei sogni, intesi però come progettti per
la vita futura. A tenere queste catechesi saranno religiosi, noti per la loro bravura nel dialogare con i giovani.
L’obiettivo di quest’anno sarà quello di incrementare i numeri ed il successo della passata stagione.
All’edizione 2008 hanno partecipato oltre trenta squadre e le presenze hanno abbondantemente superato le 2000 persone!

Info:
http://www.starcup.net
Roberto Tittarelli
roberto_ur@hotmail.it
349 37 35 652

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

A Furci Siculo la “Via Lucis” della Pastorale giovanile. Attesi oltre 1000 giovani

FURCI SICULO – Si prevede che siano oltre un migliaio i giovani che oggi invaderanno le strade di Furci Siculo per partecipare alla “Via Lucis”. All’iniziativa della Pastorale giovanile di Messina ieri mattina avevano già aderito oltre seicento ragazzi. Mercoledì sera si è tenuta una riunione operativa nei locali della parrocchia “S. Maria del Rosario” di Furci, con il direttore della Pastorale giovanile, padre Dario Mostaccio. Sono stati messi a punto gli ultimi dettagli in vista dell’imponente iniziativa che chiamerà a raccolta giovani dell’intera diocesi ed alla quale parteciperà anche l’arcivescovo di Messina, mons. Calogero La Piana. Il presule sarà accolto in piazza “S. Cuore” dal parroco, padre Salvatore Sinitò e dal sindaco, Bruno Parisi, affiancato da consiglieri e assessori. La “carovana” di giovani si è data appuntamento alle 17. 30 alla periferia lato nord del paese (all’altezza del rifornimento di benzina). Una grande croce guiderà il loro percorso fino alla cavea di Furci Verde, dove è prevista l’animazione e, a partire dalle 20, la “Via lucis” presieduta da mons. La Piana. Tappa intermedia in piazza S. Cuore, per l’accoglienza ed un primo momento di riflessione. Anche l’amministrazione comunale si è messa in moto, sistemando la cavea e l’ampio parcheggio antistante Furci Verde, destinato ad ospitare i pullman e le auto che giungeranno in paese.

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO