Archivi tag: possibili soluzioni

RIDURREBBE VOLENTIERI LA TERRA A UNA ROVINA E IN UN SOLO SBADIGLIO INGOIEREBBE IL MONDO. È LA NOIA!

ELOGIO DELLA NOIA – La scuola è una noia. I grandi sono una noia. Lo studio è una noia. Ma anche questa festa è una noia. Lo aveva già detto con immaginifica potenza Baudelaire: “Ma in mezzo ai mostri che guaiscono, urlano, grugniscono entro il serraglio infame dei nostri vizi, uno ve n’è, più laido, più cattivo, più immondo. Sebbene non faccia grandi gesti, né lanci acute strida, ridurrebbe volentieri la terra a una rovina e in un solo sbadiglio ingoierebbe il mondo. È la Noia!”

La noia. Il nemico mortale dei miei studenti, il nemico mortale delle nostre giornate. La noia che ti prende sia quando lavori sia quando sei in vacanza. Anzi a volte ci si annoia di più in vacanza che al lavoro. La noia non dipende da quello che si fa, ma è una condizione del cuore. Non è altro che un preziosissimo indicatore: non stai vivendo tutta la vita che c’è da vivere, la tua vita non è all’altezza della vita vera. Manca qualcosa. Ci sono due possibili soluzioni. La prima facile, ma incerta: cercare subito un’emozione forte che mi tiri fuori dalla noia. Compro qualcosa di nuovo, lavoro di più, mi sballo… Ma finito l’effetto “adrenalina” ritorno alla noia di prima, divenuta però più profonda, perché sono caduto da più in alto. Seconda soluzione: mi fermo e mi chiedo cosa mi manca? Cosa manca alla mia vita per essere all’altezza di sé stessa? Di cosa ho nostalgia? La risposta è: manca la meraviglia. La meraviglia sta in ciò che è nuovo, ma non in senso cronologico: l’ultima cosa che è uscita (l’ultimo film, l’ultimo paio di scarpe… insomma il nuovo della pubblicità), che è sinonimo di “meno vecchio”.

continua su:http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=3792

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO, SI ALLA VITA

LIGURIA – SAVONA, IN SALA ROSSA UN DIBATTITO SU “SICUREZZA E POVERTÀ”

SAVONA – Sicurezza e povertà. Si discuterà di queste due problematiche nell’incontro promosso dal vicesindaco e assessore alla sicurezza Paolo Caviglia con la Caritas Diocesi Savona – Noli che si terrà il primo dicembre, alle 16, nella Sala Rossa del Comune di Savona. Il dibattito ha lo scopo di cominciare a delineare uno scenario dove è possibile affrontare problemi e individuare possibili soluzioni al di fuori di luoghi comuni e superficialità. Povertà, sicurezza, sviluppo, problemi sociali sono fenomeni complessi che richiedono un approccio serio e competente: sicurezza, più che esser un muro contro cui sbattere, significa creare le condizione di possibilità perché ciascun soggetto possa crescere, vivere, realizzarsi in pieno. In Programma, dopo il saluto del sindaco e del Prefetto di Savona, l’introduzione del vicesindaco e assessore alla sicurezza Paolo Caviglia e gli interventi di: Don Adolfo Macchioli – Direttore Caritas Diocesi Savona-Noli, il Prof. Stefano Poli – Dipartimento Scienze della Formazione Unige e Isabella Sorgini – Assessore Politiche Sociali Comune di Savona. Al termine delle presentazioni dei relatori seguirà un momento di dibattito pubblico.

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO