Archivi tag: reghiera

‘PORGI L’ALTRA GUANCIA’! – NEL TEMPO DEL VUOTO ASSOLUTO NON POTREBBE ESSERE UNA RIVOLUZIONE?

RIFLESSIONE – “Ma a voi che ascoltate, io dico: Amate i vostri nemici, fate del bene a coloro che vi odiano, benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi maltrattano. A chi ti percuote sulla guancia, porgi anche l’altra; a chi ti leva il mantello, non rifiutare la tunica. Dà a chiunque ti chiede; e a chi prende del tuo, non richiederlo. Ciò che volete gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro. Se amate quelli che vi amano, che merito ne avrete? Anche i peccatori fanno lo stesso. E se fate del bene a coloro che vi fanno del bene, che merito ne avrete? Anche i peccatori fanno lo stesso. E se prestate a coloro da cui sperate ricevere, che merito ne avrete? Anche i peccatori concedono prestiti ai peccatori per riceverne altrettanto. Amate invece i vostri nemici, fate del bene e prestate senza sperarne nulla, e il vostro premio sarà grande e sarete figli dell’Altissimo; perché egli è benevolo verso gl’ingrati e i malvagi. Siate misericordiosi, come è misericordioso il Padre vostro. Non giudicate e non sarete giudicati; non condannate e non sarete condannati; perdonate e vi sarà perdonato; date e vi sarà dato; una buona misura, pigiata, scossa e traboccante vi sarà versata nel grembo, perché con la misura con cui misurate, sarà misurato a voi in cambio”. (Dal Vangelo di Luca(6,27-38)

Per leggere tutto il testo vista:  http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2331

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

PARLA LE LINGUE DI TUTTO IL MONDO IL CUORE DELLA MAMMA DELLA SARDEGNA. QUARTO GIORNO DI PERIPLO.

DIARIO DI BORDO – La quarta giornata del pellegrinaggio marino – Mariano è iniziata con l’approdo a Porto Torres. Anche questa mattina all’apertura del portellone della nave vi erano tante autorità civili e militari: Luciano Mura (Sindaco di Porto Torres), Antonello Figus (Sindaco di Santa Giusta), Alessandra Giudici (Presidente della Provincia di Sassari), Mario Musino (Presidente del Consiglio Comunale di Oristano), Giuseppe Capula (Rappresentante del Comune di Castelsardo), Roberto Fiori (Consigliere del Comune di Castelsardo). Ad accogliere la Madonna con canti e preghiere, i bambini della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Elementare De Amicis, i bambini della Scuola Elementare Montangellu e i bambini della Scuola Elementare Antonio Castellaccio di Porto Torres. In mattinata a bordo della nave si è svolta una conferenza dal tema: “Da Bonaria a Buenos Aires”. Il relatore Roberto Coroneo (studioso dell’Università di Cagliari) ha parlato del legame tra il capoluogo della Sardegna e la capitale argentina: un legame che parte dal Santuario di Santa Maria di Bonaria, a Cagliari, per finire a Buenos Aires. Nel 1536 il conquistatore spagnolo Pedro de Mandoza fondò un villaggio al quale diede il nome di Puerto De Nuestra Senora De Los Buenos Aires. A bordo della nave di cui si servì per esplorare e colonizzare i territori attorno al Mar de la Plata vi erano due frati Mercedari, Juan de Salazar e Juan de Almancia, che si erano imbarcati a Siviglia, da dove era partita la spedizione.

Per leggere tutto il contenuto visita : http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=1298 

Lascia un commento

Archiviato in ASSOCIAZIONE PAPABOYS, NEWS & INFO, TESTIMONIANZE