Archivi tag: scout

CALABRIA – IL PRIMO MAGGIO ARRIVERANNO QUASI UN MIGLIAIO DI SCOUT ED INVADERANNO AMANTEA

AMANTEA – Il grande pino che svetta imponente nel Parco della grotta il primo maggio vedrà ai suoi piedi quasi un migliaio di scout provenienti da tutta la diocesi per vivere in comunità una tre giorni di simpatica e giocosa allegria. Partiranno con un treno speciale da Cosenza già di buon mattino per giungere ad Amantea intorno alle 08,30. Alcuni si sistemeranno nei rifugi per adolescenti (tende) che saranno impiantati nella villa comunale, altri troveranno posto nella palestra della scuola media statale…

Per leggere tutto il testo visita: http://www.papaboys.it/sediregionali/read.asp?id=1342 

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

SABATO PROSSIMO “NOTTE BIANCA” CON SAN PAOLO A CURA DELLA FEDERAZIONE DEGLI SCOUT D’EUROPA

ROMA – Quindici chilometri a piedi nella notte sui passi di san Paolo a Roma per i Capi, Rover e Scolte delle Guide e Scout d’Europa Cattolici ( F.S.E.) di Roma. Accogliendo l’invito del Santo Padre a ripercorrere i luoghi della fede dell’Apostolo delle genti oltre 250 ragazzi e ragazze, tra i 17 e i 25 anni, faranno il prossimo sabato, 28 febbraio, una scelta controcorrente: scegliere di mettersi in cammino per incontrare con la mente e con il cuore, ma anche con il faticoso procedere dei passi, il grande annunziatore di Cristo a 2000 anni dalla nascita. Sono ovviamente pochi 15 chilometri dinanzi ai 16.500 che san Paolo ha percorso a piedi nei suoi diversi viaggi – così l’esegesi ha quantificato geograficamente le fatiche paoline – ma si pongono come un segno per capire la forza di quella “fede che opera nella carità” che ha spinto l’apostolo da Gerusalemme fino a Roma. Cinque tappe, con altrettante catechesi, aiuteranno i partecipanti al pellegrinaggio a misurarsi con la testimonianza paolina.

L’appuntamento è fuori delle Mura, presso la parrocchia della Natività in via Gallia, alle ore 20:00, per prepararsi a rivivere la stessa emozione di Paolo all’ingresso della capitale dell’impero di cui era cittadino, accompagnato dall’evangelista Luca e da alcuni cristiani della comunità di Roma che gli erano venuti incontro sulla via Appia. La seconda tappa porterà alla chiesa di Santa Prisca all’Aventino, luogo nel quale, secondo la tradizione, avevano la residenza i primi cristiani di Roma di cui si conosca il nome: Aquila e sua moglie Priscilla. La coppia fuggì da Roma al tempo dell’editto di Claudio, quando il nome “cristiano” era già oggetto di discussione, intorno all’anno 49 d.C.; conobbero Paolo a Corinto, prima di accoglierlo nuovamente a Roma, quando fecero ritorno nell’urbe. La sosta sarà un’occasione per riflettere sul “mistero del matrimonio”, testimonianza dell’amore sponsale ed indissolubile che lega Cristo alla sua Chiesa.

Per leggere tutto il testo visita: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2304

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

IL PAPA INVITA I GIOVANI A SOGNARE LE GRANDI COSE CHE DIO VUOLE PER LORO

CITTA’ DEL VATICANO – Benedetto XVI ha esortato i giovani a desiderare le grandi cose che Dio ha pensato per loro. E’ la proposta che presenta in un messaggio inviato ai 10.000 ragazzi e ragazze tra i 15 e i 17 anni che dal 22 al 27 aprile hanno celebrato a Lourdes il centenario del “Frat” (Fraternel), pellegrinaggio dei giovani della provincia di Parigi che si raduna ogni anno, alternativamente nella città mariana e a Jambville, luogo di raduno degli scout. In occasione del loro soggiorno nel luogo delle apparizioni della Vergine Maria a Bernadette Soubirous, 150 anni fa, il Papa ricorda ai giovani che Cristo li rende degni della sua fiducia e auspica che possano realizzare i loro desideri più nobili e più elevati di autentica felicità…

Puoi continuare a leggere la notizia su:

http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=1229

Lascia un commento

Archiviato in BENEDETTO XVI, NEWS & INFO