Archivi tag: sorella

“ORGOGLIOSA DI ESSERE FIGLIA DI UNA COMUNITÀ MISERICORDIOSA”, ASIA BIBI RINGRAZIA COMUNITÀ CRISTIANE

ESTERI (Pakistan)- La Fondazione Masihi, il 20 aprile, promuove la “Speciale Giornata di Preghiera” in cui tutte le comunità cristiane del mondo sono invitate a ricordare Asia Bibi, la donna condannata a morte per blasfemia e rinchiusa nel carcere di Sheikupura (in Punjab), e le vittime innocenti della legge sulla blasfemia. Informata dell’iniziativa, tramite l’agenzia Fides tramite la “Fondazione Masihi, la donna è scoppiata in lacrime perché tutto il mondo la ricorderà nella preghiera.
“Sono grata alla Fondazione Masihi per aver organizzato un simile evento, che mi dà una speranza per vivere.”ha dichiarato la donna che aggiunge:” Mi sento amata dalla Chiesa cattolica e da tutte le comunità cristiane del mondo. Sono orgogliosa di essere figlia di una comunità tanto amorevole e misericordiosa”. 

Nonostante Asia Bibi sia piegata dalla malattia, dal digiuno quaresimale che le ha debilitato il fisico, grazie alla fede in Gesù Cristo, il morale della donna è alto e, per questo motivo, manda un messaggio di pace e di amore a tutto il mondo: “Voglio dire grazie ad ogni sorella, ad ogni fratello, ad ogni monaca e sacerdote che prega per me, e specialmente al Santo Padre. Spero con tutto il cuore che questa Quaresima e tutte le preghiere possano donarmi la libertà e la felicità alla mia famiglia”. 

continua su: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=4709

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

IL CIRCO MASSIMO SI ILLUMINA DI UNA LUCE ‘ALTRA’ PER LA TERZA ADUNANZA EUCARISTICA NAZIONALE

luROMA – “Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me” (Gv 14,1). Dopo aver pregato, Gesù “tornò dai discepoli e li trovò che dormivano. E disse a Pietro: «Così non siete stati capaci di vegliare un’ora sola con me? Vegliate e pregate, per non cadere in tentazione»” (Mt 26,40-41a). Dal Getsemani – luogo in cui i pellegrini “missionari di pace” in Terra Santa si sono riuniti per la prima Adunanza Eucaristica Internazionale – al Circo Massimo per continuare quella preghiera di veglia adorante nell’ascolto della Parola di Dio. Perché adorare l’Eucaristia? Cos’è l’Eucaristia? È il Signore Gesù presente nella sua Chiesa con il suo corpo, sangue, anima e divinità, nascosto sotto le apparenze del pane e dimorante in mezzo a noi come il vero Emmanuele (cfr Mt 1,23). In occasione della Solennità del Corpus Domini Sua Santità Benedetto XVI parlando dell’Eucaristia ha detto: “Il pane Eucaristico è il segno visibile di Colui nel quale cielo e terra, Dio e uomo sono diventati una cosa sola”; ha affermato che solo guardando e adorando l’Eucaristia possiamo dire con fermezza che l’Amore esiste e può cambiare le cose in meglio. Ed è questa speranza che proviene dall’Amore di Cristo a darci la forza di vivere e di affrontare le difficoltà. Di questo pane abbiamo tutti bisogno perché lungo e faticoso è il cammino verso la libertà, la giustizia e la pace. Cristo è dunque dono oblativo del Padre all’uomo, il quale non può sempre e solo ricevere ma deve donare l’Amore di Cristo e diventare sorgente dalla quale sgorgano fiumi di acqua viva (cfr Gv 7,37-38). Per diventare una tale sorgente, l’uomo deve però bere sempre e di nuovo a quella prima e originaria sorgente che è Cristo Gesù, dal cui cuore trafitto scaturisce l’Amore di Dio (cfr Gv 19,34 – dalla Lettera Enciclica “Deus Caritas Est”).

continua su

http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2752

Lascia un commento

Archiviato in ADUNANZE EUCARISTICHE, NEWS & INFO

ELUANA UNA DI NOI (8) – FOSSE ANCHE SOLO PELLE ED OSSA E SFIGURATA RESTA SEMPRE UNA SORELLA IN VITA

ROMA – Non riesco a distaccare la mente ed il cuore in queste ore dalla stanza di Eluana; mi sento personalmente coinvolto in questa orribile vicenda di morte e di tentata uccisione, e vorrei che il Signore intervenisse, con tutta la sua grandezza e potenza, per riportare questa vicenda nella giusta direzione, anche perchè, affidandoci agli uomini, possiamo solo sperimentare brutalità e fallimento etico, oltre che relativismo imperante. Maria, a te che sei la donna per eccellenza, supplico invece un ‘sussulto’ di intercessione per questa giovane vita che si sta spezzando in maniera catastrofica, per non far vincere la religione della morte che sta per prendere il sopravvento su quella della vita. Quanto tempo ha questo disgraziato di padre, tutto preso a rilasciare interviste ed a farsi fotografare, invece di restare 24 ore su 24 al fianco di una figlia che sta facendo morire come una bestia allo scanno senza acqua e senza sostanze nel corpo! Non capisco come l’uomo sia diventato così bestiale, anche se purtroppo conosco l’azione nefasta del principe delle tenebre, che oltre a confondere ed ingannare, riesce a rendere testimonianza inversa e falsa su tutto cio’ che è ‘proprietà di Dio’.

Per leggere tutto il testo visita:  http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2223

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

‘LASCIARSI PORTARE VIA DALL’AMORE DI GESU’. UN’ALTRA VOCAZIONE MINUTO PER MINUTO. DA DOMANI SUORA!

ROMA – Le notizie che nel mondo fanno tempesta sono gli omicidi a catena, le intercettazioni, gli scandali sessuali, le guerre, lo sfruttamento dei bambini: ogni volta che si verifica un ‘orrore’ di quelli sopra elencati, qualcuno gioisce, specialmente se ha le corna. Ma quali sono le notizie che fanno tempesta nel cuore di Dio Padre? Una tempesta d’amore senza confini e senza dimensioni? Probabilmente, la testimonianza che pubblichiamo di seguito, è una di quelle notizie che nel cuore del Signore restano impresse. Peccato che i ‘media’ non hanno il coraggio di pubblicarle, per paura, per cultura diversa, perchè credono che non venderebbero copie in più. Ed allora noi, che di copie ne distribuiamo in abbondanza (non avendo nulla, possiamo dare dare a tutti a mani piene ndr) questa storia straordinaria ve la vogliamo raccontare, minuto per minuto, con la solita eternità che dovrebbe essere nel cuore di ogni uomo.

Chi è Tiziana?
Tiziana Disabato è nata il 25 aprile 1974 a Altamura (Bari). Verso i vent’anni ha sentito l’attrazione del Signore a seguirlo. Possiamo dire che Tiziana ha fatto l’esperienza del “mercante di perle preziose”… (continua su  http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=1422 )

Lascia un commento

Archiviato in GESU', TU SEI RE!, NEWS & INFO, TESTIMONIANZE