Archivi tag: superficialità

LA CHIESA HA UNA “BUONA NOTIZIA” DA PORTARE: DIO CI DONA IL SUO TEMPO

AVVENTO – “Tutti diciamo che “ci manca il tempo”, perché il ritmo della vita quotidiana è diventato per tutti frenetico. Anche a tale riguardo la Chiesa ha una “buona notizia” da portare: Dio ci dona il suo tempo. Noi abbiamo sempre poco tempo; specialmente per il Signore non sappiamo o, talvolta, non vogliamo trovarlo.

“Tutti diciamo che “ci manca il tempo”, perché il ritmo della vita quotidiana è diventato per tutti frenetico. Anche a tale riguardo la Chiesa ha una “buona notizia” da portare: Dio ci dona il suo tempo. Noi abbiamo sempre poco tempo; specialmente per il Signore non sappiamo o, talvolta, non vogliamo trovarlo. Ebbene, Dio ha tempo per noi! Questa è la prima cosa che l’inizio di un anno liturgico ci fa riscoprire con meraviglia sempre nuova. Sì: Dio ci dona il suo tempo, perché è entrato nella storia con la sua parola e le sue opere di salvezza, per aprirla all’eterno, per farla diventare storia di alleanza. In questa prospettiva, il tempo è già in se stesso un segno fondamentale dell’amore di Dio: un dono che l’uomo, come ogni altra cosa, è in grado di valorizzare o, al contrario, di sciupare; di cogliere nel suo significato, o di trascurare con ottusa superficialità” (Benedetto XVI). Anche il libro del Qoèlet ricorda tra le sue pagine che c’è un tempo per tutto: «C’è un tempo per nascere e un tempo per morire, un tempo per piantare e un tempo per sradicare le piante. Un tempo per uccidere e un tempo per guarire, un tempo per demolire e un tempo per costruire. Un tempo per piangere e un tempo per ridere, un tempo per gemere e un tempo per ballare. Un tempo per gettare sassi e un tempo per raccoglierli, un tempo per abbracciare e un tempo per astenersi dagli abbracci» (Qo 3, 2-5).

continua su: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=3973

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in GESU', TU SEI RE!, NEWS & INFO, SI ALLA VITA

LIGURIA – SAVONA, IN SALA ROSSA UN DIBATTITO SU “SICUREZZA E POVERTÀ”

SAVONA – Sicurezza e povertà. Si discuterà di queste due problematiche nell’incontro promosso dal vicesindaco e assessore alla sicurezza Paolo Caviglia con la Caritas Diocesi Savona – Noli che si terrà il primo dicembre, alle 16, nella Sala Rossa del Comune di Savona. Il dibattito ha lo scopo di cominciare a delineare uno scenario dove è possibile affrontare problemi e individuare possibili soluzioni al di fuori di luoghi comuni e superficialità. Povertà, sicurezza, sviluppo, problemi sociali sono fenomeni complessi che richiedono un approccio serio e competente: sicurezza, più che esser un muro contro cui sbattere, significa creare le condizione di possibilità perché ciascun soggetto possa crescere, vivere, realizzarsi in pieno. In Programma, dopo il saluto del sindaco e del Prefetto di Savona, l’introduzione del vicesindaco e assessore alla sicurezza Paolo Caviglia e gli interventi di: Don Adolfo Macchioli – Direttore Caritas Diocesi Savona-Noli, il Prof. Stefano Poli – Dipartimento Scienze della Formazione Unige e Isabella Sorgini – Assessore Politiche Sociali Comune di Savona. Al termine delle presentazioni dei relatori seguirà un momento di dibattito pubblico.

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO