Archivi del mese: aprile 2009

IL RAZZISMO NEGLI STADI È UNA VERGOGNA, FRUTTO DI AUTENTICA FOLLIA.

RAZZISMO – Anche sabato scorso,per la cronaca, prima di Fiorentina- Roma si sono registrati tafferugli. Del triste ed assurdo fenomeno abbiano parlato con il giornalista- scrittore e tifoso juventino, Idris. Dunque Idris, come valuta i cori di ispirazione razzista nei confronti del giocatore Balotelli di qualche giorno fa a Torino?: “ una vergogna. Penso che lo stadio sia un posto dove si debba andare per fare festa, per gioire ed anche di dolore, quando la squadra del cuore perde, anche se nella vita esistono dolori ben più seri e forti come il terremoto in Abruzzo o la peste suina. Ritengo che anche il calcio vada sdrammatizzato e preso nella giusta misura”. Pensa che sia un reale fenomeno di razzismo o solo una stupidata, figlia di ignoranza?: nella maggior parte dei casi trovo che si tratti di delinquenti esaltati, che si nascondono dietro ideologie politiche per combinare guai. In ogni caso trovo assurdo fischiare un calciatore per il colore della sua pelle. Ritiene che il clima politico italiano di questi tempi favorisca il proliferare del razzismo negli stadi e fuori?: bella domanda. Effettivamente si respira anche nell’arena politica, nella classe dirigente del Paese una certa aria che ammicca al razzismo e che discrimina volentieri il diverso. Basti pensare ad alcune leggi o progetti che mi sono sembrati ed ancor oggi mi sembrano di ispirazione razzista. Quindi la mia idea è che effettivamente oggi in Italia ci sia un clima generale che favorisce il razzismo e di riflesso quegli zoticoni da stadio….

Per leggere tutto il testo visita: http://www.papaboys.it/nazionale/read.asp?id=120

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

LA CRISI DEL GIORNALISMO: SOSTITUIRE LA VERITÀ CON I PROFITTI. ANALISI DI UN COMUNICATORE ESPERTO

ROMA – Negli ultimi mesi, “sulla stampa fa notizia proprio la crisi della stampa”, sottolinea il professor Diego Contreras, decano della Facoltà di Comunicazione della Pontificia Università della Santa Croce di Roma. Il docente ha presentato il suo intervento “Il giornalismo on line: ripensare l’industria dei media o ripensare la professione?” durante il congresso “Nuove tecnologie, nuove relazioni. Promuovere una cultura di rispetto, di dialogo, di amicizia”, svoltosi il 23 aprile presso la Pontificia Università Lateranense a Roma. Nel corso dell’evento accademico, giornalisti e teorici della comunicazione si sono riuniti per analizzare il Messaggio di Papa Benedetto XVI per la XLIII Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, pubblicato il 23 gennaio scorso e il cui tema centrale è quello delle nuove forme di comunicazione tra gli appartenenti alla cosiddetta “generazione digitale”, i nati in questa nuova era della comunicazione.

La crisi del giornalismo nell’era digitale..

Per leggere tutto il testo visita: http://www.papaboys.it/news/read.asp?id=2516

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

A ROMA LA CREATIVITÀ IN ‘TEATRI DEL TEMPO PRESENTE’ L’ETI PROMUOVE DIECI PROGETTI, SPAZIO AI GIOVANI

PROGETTO – Dal 15 al 30 maggio a Roma, nel Teatro Valle e a Palazzo Altemps, prenderà vita il progetto ‘Teatri del tempo presente, dieci progetti per la nuova creatività’. L’Eti (Ente Teatrale Italiano) e il Valle si pongono come punto di incontro per innovazione e cambio generazionale dando la possibilità ai giovani di sperimentare. Dieci progetti vedono i singoli artisti e le formazioni under 35 come nuove promesse della scena che, emerse dal bando lanciato dall’Eti e provenienti da ogni parte d’Italia, mostreranno i propri lavori. “In Italia c’è poco spazio per le nuove generazioni – ha sottolineato il Direttore Generale dell’Eti Ninni Cutaia – questo progetto nato in collaborazione con gli operatori di settore del territorio nazionale vuole ritagliare loro uno spazio dove non ci sia ansia da prestazione…

Per leggere tutto il testo visita: http://www.papaboys.it/teatro/read.asp?id=86 

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

AL POLITEAMA DI CATANZARO DI SCENA HIGH SCHOOL MUSICAL, 4 GIORNI DI ‘TUTTO ESAURITO’

TEATRO – «High School Musical», lo spettacolo che fa impazzire i teen agers di tutto il mondo, è in programma al Politeama di Catanzaro nei giorni 8, 9 e 10 maggio per un totale di quattro rappresentazioni. A più di dieci giorni dal debutto, risultano venduti al botteghino la metà dei 3200 biglietti disponibili. Richieste arrivano un pò da ogni angolo della Calabria…

Leggi tutto il testo su: http://www.papaboys.it/teatro/read.asp?id=84 

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

GIANNI MORANDI IMPROVVISA UN CONCERTO NELLA TENDOPOLI DI SAN GREGORIO

INIZIATIVA – Ha cantato nella ludoteca della tendopoli di San Gregorio. Quello di Gianni Morandi è stato un concerto improvvisato. Il cantante aveva già deciso insieme ai suoi produttori, Mormora Music e Ballandi Entertainer, e alla famiglia Triberti, proprietaria del Teatro Tenda, di devolvere l’incasso delle due serate di Chieti (23-24 maggio) alle comunità e alle popolazioni dell’Abruzzo…

Per leggere tutto il testo visita: http://www.papaboys.it/musica/read.asp?id=232 

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

VENETO – DIOCESI: VENEZIA, IL 30 APRILE VEGLIA PER IL MONDO DEL LAVORO

VENEZIA – Ripartire dal lavoro dell’uomo, soprattutto in momenti di crisi e difficoltà come” l’attuale, considerandolo “la risorsa più preziosa per rilanciare le relazioni tra persone, soggetti e istituzioni ma anche per rinnovare, in chiave ‘solidale’, la vita economica e l’intera società”. Questi, si legge in una nota del patriarcato di Venezia, alcuni spunti della veglia diocesana per il mondo del lavoro che il vescovo ausiliare mons. Beniamino Pizziol presiederà il 30 aprile (chiesa di Maria Immacolata e S. Vigilio a Zelarino – ore 20.30)….

Leggi tutto il testo su: http://www.papaboys.it/sediregionali/read.asp?id=1355 

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO

LIGURIA – DUE SQUADRE DI VOLONTARI CARITAS NELLA ZONA DI BARISCIANO-VALLE DI NAVELLI IN ABRUZZO.

SAVONA – La prima squadra è scesa ieri e resterà fino a domenica. La seconda partirà il 5 maggio. Comincia ad entrare nella fase operativa – dopo la raccolta di fondi del 19 aprile che nella diocesi di Savona ha fruttato 70.000 euro – l’intervento della Caritas regionale ligure fra le popolazioni colpite dal terremoto….

Leggi tutto il testo su: http://www.papaboys.it/sediregionali/read.asp?id=1353 

Lascia un commento

Archiviato in NEWS & INFO